La breve favolosa vita di Oscar Wao

Voto medio di 1912
| 439 contributi totali di cui 384 recensioni , 55 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Vincitore del Premio Pulitzer 2008."La breve e favolosa vita di Oscar Wao": già dal titolo si capisce che il romanzo non avrà un lieto fine classico. Ma non importa. Perché la vita di Oscar - ribattezzato Wao da un amico dominicano che storpia il nom ...Continua
Denise
Ha scritto il 15/07/18

https://tucc-per-tucc.blogspot.com/2018/05/la-breve-favolosa-vita-di-oscar-wao.html?m=1

Lucy ebbasta
Ha scritto il 03/06/18
Vedrai, vedrai, vedrai che cambierà, non so dirti come e quando...
Mi sottraggo al coro degli entusiasti. Nel complesso la storia regge a tratti, tranne che nella conclusione. Inusuale: sì. Trascinante: no. Imperdibile: mah. Premio Pulitzer: no comment. E non è sempre vero che i termini in lingua originale non tolg...Continua
KillDevilHill
Ha scritto il 29/04/18
Interessante, divertito e pieno di spunti, infastisce per la sua mancanza di concretezza; descrive miriadi di personaggi e decenni di storia per ottenere molto (troppo) poco. Gli spunti, come dicevo, non mancano, ma è la storia centrale che sembra la...Continua
Shura
Ha scritto il 11/04/18
Divertente, ma nello stesso tempo decisamente triste. E lo definirei tremendamente attuale visto che ogni giorno si sente parlare di bullismo. Unica pecca è la notevole quantità di termini e frasi in lingua madre che risulta ancora più fastidiosa per...Continua
Fabioblog
Ha scritto il 28/12/17
Il miglior nord-latino-americano
C'è qualcosa di meraviglioso e fresco nelle qualità narrative di Junot Diaz. Sarà per quel brioso connubio - per usare categorie ormai usurate - di feroce realismo latino-americano e di ironia post-moderna decisamente nord americana, farcita da uno s...Continua

Angebet
Ha scritto il Mar 03, 2017, 16:52
"Il successo vuole testimoni, ma il fallimento non può esistere senza di essi."
CLAUDIA
Ha scritto il Apr 11, 2014, 19:36
Non capisco cos'ho che non va, disse al telefono a sua sorella. Credo che la parola giusta sia crisi, ma ogni volta che apro gli occhi vedo scritto catastrofe.
Pag. 270
CLAUDIA
Ha scritto il Apr 10, 2014, 09:58
Jacquelyn soffriva di un grave caso di fianchi-sedere-petto, una malattia che a metà degli anni Quaranta comportava conseguenze trau-jillo-matiche.
Pag. 230
CLAUDIA
Ha scritto il Apr 10, 2014, 09:58
Poi restammo lì a guardarci. In un mondo migliore l'avrei baciata sopra le vaschette del ghiaccio, e sarebbe stata la fine di tutti i nostri problemi. Ma sapete benissimo in che schifo di mondo viviamo. Non certo nella Terra di Mezzo. Mi limitai ad a...Continua
Pag. 199
CLAUDIA
Ha scritto il Apr 10, 2014, 09:58
Almeno Jeffrey poteva dare la colpa a un'effettiva menomazione fisica. A cosa poteva darla Oscar? A Sauron? L'amico pesava 140 chili, porca puttana! Parlava come un computer di Star Trek! Ma la vera tragedia era che non avevo mai conosciuto nessuno c...Continua
Pag. 179

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi