Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

La briscola in cinque

I grandi autori di Noir, 8

Di

Editore: Gruppo Editoriale l'Espresso

3.7
(3499)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 139 | Formato: Copertina rigida | In altre lingue: (altre lingue) Tedesco , Spagnolo

Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Disponibile anche come: Paperback , eBook , CD audio

Genere: Fiction & Literature , Humor , Mystery & Thrillers

Ti piace La briscola in cinque?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 4

    Divertente e fresco

    Un libro che profuma di vita di paese! Una bella scoperta!
    La recensione completa sul mio blog
    http://libroperamico.blogspot.it/2015/02/recensione-47-la-briscola-in-cinque-di.html

    ha scritto il 

  • 3

    Grazioso giallo "di provincia"

    Lettura veramente piacevole, scorrevole e condita da coloriti commenti dei frequentatori del BarLume in toscano. Non può certo considerarsi un libro "impegnato" e la trama è piuttosto semplice, però strappa piacevoli sorrisi ed è sicuramente consigliabile a chiunque, amanti del giallo e non.

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    3

    La briscola in cinque è il libro che apre la serie del BarLume, con la Toscana sullo sfondo e un barista, Massimo, che gioca a fare l'investigatore e, almeno in questo caso, ci riesce bene. Il caso da risolvere sembra essere piuttosto semplice, probabilmente se fossi stata un po' più allenata col ...continua

    La briscola in cinque è il libro che apre la serie del BarLume, con la Toscana sullo sfondo e un barista, Massimo, che gioca a fare l'investigatore e, almeno in questo caso, ci riesce bene. Il caso da risolvere sembra essere piuttosto semplice, probabilmente se fossi stata un po' più allenata col genere avrei capito presto il colpevole, ma non è successo. - See more at: http://scarabocchidipensieri.blogspot.it/2014/10/la-briscola-in-cinque-marco-malvaldi.html

    ha scritto il 

  • 4

    Piacevolissimo giallo toscanaccio

    Chi ha trascorso tante estati in Versilia non può non trovarsi tuffato a Pineta, ad ascoltare i battibecchi del "senato" (che fa tanto Amici Miei) e sedersi a sua volta a giocare la briscola in cinque, seguendo le elucubrazioni del "barrista" Massimo sul delitto. Ma anche chi non ha mai messo pie ...continua

    Chi ha trascorso tante estati in Versilia non può non trovarsi tuffato a Pineta, ad ascoltare i battibecchi del "senato" (che fa tanto Amici Miei) e sedersi a sua volta a giocare la briscola in cinque, seguendo le elucubrazioni del "barrista" Massimo sul delitto. Ma anche chi non ha mai messo piede in Toscana può apprezzare la simpatia dei personaggi e la spigliatezza della narrazione. Piacevolissimo.

    ha scritto il 

  • 3

    Tre stelle e mezzo

    Molto carino, con una trama gialla non banale e scritto con uno stile frizzante e pieno d'ironia. Per me si è trattato di una piacevole parentesi tra un classico e l'altro.

    ha scritto il 

  • 4

    Malvaldi è una conferma del piacere di leggere. Stile scorrevole, frizzante e senza intoppi si dimostra un bel giallo, contornato da un'atmosfera che fa sorridere in continuazione il lettore.
    Continuo con le avventure dei vecchietti del bar Lume!

    ha scritto il 

  • 4

    Il SUO primo, il MIO primo

    Ne seguiranno altri, senza dubbio!
    Vale la pena leggerlo fosse anche solo per un paio di battute davvero colorite ed originali. L'ho ascoltato in audiolibro in auto letto (dal toscano Alessandro Benvenuti: un valore aggiunto!!!) e più di una volta mi sono sorpresa a ridere!!
    L'indagin ...continua

    Ne seguiranno altri, senza dubbio!
    Vale la pena leggerlo fosse anche solo per un paio di battute davvero colorite ed originali. L'ho ascoltato in audiolibro in auto letto (dal toscano Alessandro Benvenuti: un valore aggiunto!!!) e più di una volta mi sono sorpresa a ridere!!
    L'indagine sulla morte della ragazzina dalle "mutande allegre" era quasi marginale.

    ha scritto il 

  • 0

    piacevole giallo

    Non sono un esperto del genere ma tutto sommato mi è piaciuto. Divertenti i vecchietti e divertente anche Massimo il " barrista", alcune parti non mi hanno entusiasmato. Mi ha preso ma non al 100% e probabilmente non leggerò gli altri!

    ha scritto il 

Ordina per