La buona legge di Mariasole

Voto medio di 49
| 29 contributi totali di cui 17 recensioni , 12 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Mariasole Simonetti stringe la mano del figlio mentre segue il carro funebre che sta accompagnando suo marito Giovanni al cimitero di Poggioreale. Nel tragitto Mariasole ripercorre gli eventi che l'hanno portata fino a questo tragico momento. ... Continua
Ha scritto il 27/03/17
Non il solito libro di camorra e di mafia. Una bella sorpresa
"Tu pensi di essere una madre e una commerciante, e invece sei prima di ogni cosa la vedova di Giovanni Farnesini, sei la figlia di Pietro Simonetti. E adesso tocca a te, soltanto a te, continuare quello che tuo padre e tuo suocero sono, tocca a te ..." Continua...
  • 1 mi piace
Ha scritto il 23/03/17
Dolcemente spietato
Atrocemente crudele
  • 2 mi piace
  • 1 commento
Ha scritto il 18/03/17
"Alla luna che si giustifica sopra il faro urlo il male che ho inventato per salvare nostro figlio. Alla luna sopra il faro, nella trappola che mi spezza le braccia, urlo il male che ho imparato per salvarci da quello che hai generato con la tua ..." Continua...
Ha scritto il 28/01/17
SPOILER ALERT
La buona legge di Mariasole
"Sono lupa vedova rimasta a guidare il branco che hai lasciato. Alla luna sopra il faro, nella trappola che mi spezza le braccia, urlo il male che ho imparato per salvarci da quello che hai generato con la tua disonestà.”Queste intense parole ..." Continua...
Ha scritto il 27/05/16
Scrittura potente, un personaggio che ti trascina nel suo mondo quello di Maria Sole. Un personaggio che non ti da fiato, ti assorbe con tutta se stessa e tu lettore diventi parte della storia. Impossibile allontanarsene, impossibile non farne ..." Continua...
  • 1 mi piace

Ha scritto il Mar 27, 2017, 07:49
Tu pensi di essere una madre e una commerciante, e invece sei prima di ogni cosa la vedova di Giovanni Farnesini, sei la figlia di Pietro Simonetti. E adesso tocca a te, soltanto a te, continuare quello che tuo padre e tuo suocero sono, tocca a te ... Continua...
Ha scritto il Mar 27, 2017, 07:49
Io giuro di rispettare la legge più importante di Acqua Storta: un camorrista deve sempre ragionare con il cervello, mai con il cuore. (Parte prima, pos. 107)
Ha scritto il Mar 23, 2017, 07:52
Quante volte noi donne facciamo cose sciocche? Credimi, sappiamo quando stiamo facendo una cosa scema. Eppure la facciamo lo stesso, sai? Siamo quello che siamo, speriamo che l'amore risolva la confusione che disordina i pensieri e quando siamo ... Continua...
Pag. 145
Ha scritto il Mar 23, 2017, 07:51
Ci sono destini che possono essere cambiati. Altri, invece, no.
Pag. 140
Ha scritto il Mar 23, 2017, 07:51
Non avrai pace finché non avrai vendicato chi ha ucciso il tuo bene.
Pag. 138

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi