Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

La bussola d'oro

Queste oscure materie

Di

Editore: TEA

4.1
(5289)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 354 | Formato: Altri | In altre lingue: (altre lingue) Francese , Inglese , Chi semplificata , Spagnolo , Chi tradizionale , Catalano , Tedesco , Giapponese , Portoghese , Svedese , Olandese , Ceco

Isbn-10: 8878186821 | Isbn-13: 9788878186828 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: Marina Astrologo , Alfredo Tutino

Disponibile anche come: Paperback , Copertina rigida , eBook

Genere: Fiction & Literature , Science Fiction & Fantasy , Teens

Ti piace La bussola d'oro?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Lyra vive al Jordan College di Oxford. Ma il mondo di Lyra è ben diverso dal nostro. Oltre l'Oceano c'è l'America, ma lo Stato più importante di quel continente si chiama Nuova Francia; giganteschi orsi corazzati regnano sull'Artico; lo studio della natura viene chiamato 'teologia sperimentale'. E soprattutto ogni essere umano ha il suo daimon: un compagno, una parte di sé di sesso opposto al proprio, grazie al quale nessuno deve temere la solitudine. Ma questo mondo sta per attraversare un periodo critico...
Ordina per
  • 3

    El mundo de ciencia ficción creado por Phillip Pullman no me ha terminado de llegar, salvando el aletiómetro y la existencia de los daimonions, parece un mundo creado a base de corta y pega; ahora meto unas brujas, un hombre con un globo aerostático, los "giptanos", un reino de osos, unos tártar ...continua

    El mundo de ciencia ficción creado por Phillip Pullman no me ha terminado de llegar, salvando el aletiómetro y la existencia de los daimonions, parece un mundo creado a base de corta y pega; ahora meto unas brujas, un hombre con un globo aerostático, los "giptanos", un reino de osos, unos tártaros...etc. No me parece sólido. Quizás lo más contundente es la crítica a la iglesia y el poder que ejerce detrás de toda la historia.

    ha scritto il 

  • 5

    Avventuroso ed entusiasmante!

    Dopo anni di resistenza, finalmente compro e leggo questo romanzo e ne resto entusiasta. E' scritto molto bene, ma soprattutto contiene una varietà di personaggi bellissimi, dipinti con le pennellate di un impressionista, che rendono la storia ancora più interessante.
    Il mondo parallelo di Lyra è ...continua

    Dopo anni di resistenza, finalmente compro e leggo questo romanzo e ne resto entusiasta. E' scritto molto bene, ma soprattutto contiene una varietà di personaggi bellissimi, dipinti con le pennellate di un impressionista, che rendono la storia ancora più interessante. Il mondo parallelo di Lyra è curioso, come le streghe e i voli sullo Zeppelin. Mi è piaciuto così tanto che sto già leggendo il seguito, "La lama sottile".

    ha scritto il 

  • 3

    Ok, continuerò la saga!

    Diciamo che ci sono alcune cose che non mi hanno convinto di questo libro. La storia mi è piaciuta, alcune descrizioni però no e mi hanno fatto perdere il ritmo. In alcuni casi non sono riuscito ad immaginarmi bene le scene, cosa molto importante per me. Tuttavia mi sono affezionato a Lyra ed al ...continua

    Diciamo che ci sono alcune cose che non mi hanno convinto di questo libro. La storia mi è piaciuta, alcune descrizioni però no e mi hanno fatto perdere il ritmo. In alcuni casi non sono riuscito ad immaginarmi bene le scene, cosa molto importante per me. Tuttavia mi sono affezionato a Lyra ed al suo diamon, sono curioso di vedere come prosegue la storia.

    ha scritto il 

  • 4

    Bello

    Bello, ma stranamente ho trovato questo capitolo della trilogia il più lento. Sono molto contenta però di essere andata fino in fondo.
    Probabilmente aver visto prima il film ha tolto un po' di magia dell'ambientazione e probabilmente essendo il primo vengono buttate molte cose sul fuoco e lasciat ...continua

    Bello, ma stranamente ho trovato questo capitolo della trilogia il più lento. Sono molto contenta però di essere andata fino in fondo. Probabilmente aver visto prima il film ha tolto un po' di magia dell'ambientazione e probabilmente essendo il primo vengono buttate molte cose sul fuoco e lasciate li, quindi non si capisce bene dove l'autore voglia andare a parare, ma tutto sommato la lettura è scorrevole e ne vale la pena, nonostante Lyra all'inizio sia odiosa!

    ha scritto il 

Ordina per