La caccia al tesoro

Voto medio di 2799
| 610 contributi totali di cui 602 recensioni , 8 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Questa volta al commissario Montalbano si presenta un caso più insolito degli altri. Nella casa in pieno stato d'abbandono e riempita di crocifissi dei fratelli Gregorio e Caterina Palmisano viene ritrovata una bambola gonfiabile senza un occhio e mo ...Continua
Ha scritto il 06/01/18
Inqualificabile
Non riesco davvero a dare un giudizio a questo libro, perciò le mie "stelline" valgono solo fino a un certo punto. Come si fa a adare un voto a un libro scritto molto bene, con una trama molto intricata e avvincente, ma con un argomento che ti innorr ...Continua
Ha scritto il 30/10/17
Forse uno dei più originali.
Ha scritto il 25/08/17
Per la prima volta ho previsto perfettamente come sarebbe andata a finire la storia, chi era l'assassino, le motivazioni, tutto. Anzi, l'ho previsto ben prima di Montalbano. Qui due sono le cose: o ho imparato a leggere nella mente di Camilleri o Cam ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 10/07/17
«Se inveci era quella da parti sua di lei, cioeni quella che vossia voliva mannargli da parti sua di lei a lui, allura avrebbi dovuto arrecare scrivuto propiamenti l'indirizzio del picciotto che le mannò la signura Sciosciostrommi».
Che fari? Agg
...Continua
Ha scritto il 11/09/16
Il peggior Montalbano
In una raccolta di racconti Montalbano (in uno dei vari momenti post-moderni della serie) si rifiuta di proseguire l'azione e chiama al telefono Camilleri per rinfacciargli che la situazione in cui l'ha infilato (con pazzi furiosi che ammazzano e gi ...Continua

Ha scritto il Dec 29, 2013, 17:34
«Voglio concludere. Secunno mia, il signor commissario, da allora ad oggi, è cangiato per colpa della vicchiaglia, ma fatica assà, anzi, si rifiuta d'ammetterlo. Per esempio, si trova come se avisse avuto un trapianto d'occhi».
«Ma che minchiate
...Continua
Pag. 26
Ha scritto il Feb 21, 2013, 20:43
Le strate cchiù centrali venivano immancabilmente intitolate a cose astratte come libertà, repubblica, indipendenza; quelle tanticchia meno centrali, a òmini politici del passato, Cavour, Zanardelli, Crispi; quelle immediatamente appresso ad altri po ...Continua
Pag. 43
  • 1 commento
Ha scritto il Feb 21, 2013, 20:23
Lingue oramà morte avivano inventato parole meravigliose e ce l'avivino lassate in eredità eterna.
E il taliàno, inveci, quanno sarebbi morto com'era inevitabile, dato che oramà era 'na colonia della lingua 'nglisi, che avrebbi tramandato ai pos
...Continua
Pag. 39
  • 1 commento
Ha scritto il Sep 26, 2010, 17:13
"Fazio obbedì. Tanto oramà la rivincita se l'era pigliata col palmo e la gnutticatura."
Pag. 254
Ha scritto il May 30, 2010, 21:45
Le strate cchiù centrali venivano immancabilmente intitolate a cose astratte come libertà, repubblica, indipendenza; quelle tanticchia meno centrali, a òmini politici del passato, Cavour, Zanardelli, Crispi; quelle immediatamente appresso ad altri po ...Continua
Pag. 43

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi