La caduta nel tempo

Voto medio di 214
| 42 contributi totali di cui 25 recensioni , 16 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
"Non siamo realmente noi se non quando, mettendoci di fronte a noi stessi, non coincidiamo con niente, nemmeno con la nostra singolarità" leggiamo già alle prime righe di questo libro. E subito sappiamo di trovarci di fronte a qualcuno che non si ... Continua
Ha scritto il 29/05/17
Ormai...
... il sorpasso e' stato ultimato. Ci si avvia ad effettuare i primi doppiaggi. E.M. Cioran diventa ufficialmente il mio filosofo preferito.Innanzitutto e' comprensibile. Poi è a volte adorabilmente incoerente. E ancora, risulta odioso, antipatico, ..." Continua...
  • 9 mi piace
  • 3 commenti
  • Rispondi
Ha scritto il 18/05/17
Pessimismo all'ennesima potenza
Libro (e autore) di un pessimismo esasperante. Mi piace come alcuni concetti siano stati espressi, altri un po' meno. Sebbene io abbia cercato disperatamente, in tutto il testo, un barlume di speranza o uno spiraglio, non ne ho trovati: sembra che ..." Continua...
  • 1 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 06/07/16
Adoro Cioran e la sua spietata visione dell'essere umano. A piccole dosi quotidiane è quasi tonificante.
Una riflessione lucida e cinica sull'(auto)coscienza.

  • 4 mi piace
  • 1 commento
  • Rispondi
Ha scritto il 04/09/15
Ne avevo sentito una recensione entusiasta alla radio ma leggendolo l'ho trovato parecchio noioso e pesante. Forse letto in un momento in cui non ero predisposto ad ascoltare un fiume di parole.
  • 1 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 18/10/14
Il farmaco della Solitudine
L'uomo deve imparare a riconoscersi per quello che è: supremo imbecille, illuso e fanatico, al di là delle ideologie e della religione.Cioran per molti sarà allontanato come un fanatico "al contrario"...Per altri, sarà maestro e mentore, in un ..." Continua...
  • 2 mi piace
  • Rispondi

Ha scritto il May 29, 2017, 09:21
C'era un folle in noi; il saggio lo ha cacciato. Con lui se n'è andato ciò che possedevamo di più prezioso, ciò che ci faceva accettare le apparenze senza dover praticare a ogni piè sospinto quella discriminazione tra il reale e l'illusorio ... Continua...
Pag. 111
  • Rispondi
Ha scritto il May 29, 2017, 09:15
La passione conferisce dimensioni a ciò che non ne ha, erige un'ombra a idolo o a mostro.
Pag. 92
  • Rispondi
Ha scritto il May 29, 2017, 09:13
Un uomo che ha sofferto è un uomo segnato
Pag. 89
  • Rispondi
Ha scritto il May 29, 2017, 09:12
Quando si nega, si sa quel che si vuole; quando si dubita, si finisce col non saperlo più.
Pag. 62
  • Rispondi
Ha scritto il May 18, 2017, 10:57
Questa ferraglia ansimante, replica della nostra smania di movimento, e questi spettri che la manovrano, questo corteo di automi, questa processione di allucinati! Dove vanno? Che cosa cercano? Quale vena di demenza li trascina? Ogni volta che ... Continua...
Pag. 38
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il Aug 31, 2016, 14:57
Donazione Viggiani
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi