La camera azzurra

Voto medio di 2893
| 520 contributi totali di cui 506 recensioni , 13 citazioni , 0 immagini , 0 note , 1 video
1 CD MP3 - 3 ore e 45 minuti
Ha scritto il 21/09/17
Un continuo ritorno sulle stesse domande ad un imputato fedifrago, reo di aver vissuto una passione extraconiugale finita in tragedia. Ha un andamento a spirale la costruzione narrativa di Simenon, sempre più volta a mettere a fuoco l'avvicendarsi ...Continua
Ha scritto il 09/09/17
“Mai aveva visto sulla sua bocca carnosa un sorriso che esprimesse così intensamente il trionfo dell’amore. Mai con un solo sguardo si era impossessata di lui in modo così totale”
Ritornare a leggere Simenon dopo svariati decenni mi ha dato un strana e indefinibile sensazione, come se il tempo non fosse mai passato. Non sono comunque rimasto deluso da questa storia, ambientata nella provincia francese, non molto diversa da ...Continua
  • 13 mi piace
  • 4 commenti
Ha scritto il 23/08/17
Recensione completa: https://feliceconunlibro.blogspot.it/2017/07/la-camera-azzurra-georges-simenon.html Se siete il tipo di lettori che vogliono tutto e subito questo libro non fa per voi. Fin dall'inizio infatti si instaura un senso di attesa e di ...Continua
Ha scritto il 12/08/17
In quel momento tutto era vero, perché viveva ogni cosa così come veniva...
Con "La camera azzurra" Simenon tocca, a mio avviso, uno dei suoi vertici più alti: di narratore di storie (dalle mille sfaccettature, mille sfumature, portatrici di molteplici punti di vista), di scrittore, di abile ricostruttore di psicologie ...Continua
Ha scritto il 24/07/17
Passioni letali
7/10*Una brutta storia. Ma una storia comune di una passionaccia, ne son piene le cronache nere. Lui, lei, l'altra (legittima di lui), l'altro (legittimo di lei). Già, gli “altri” per uno dei due amanti sono i rispettivi legittimi, perché la ...Continua
  • 5 mi piace
  • 3 commenti

Ha scritto il Dec 09, 2016, 15:22
«Sei così bello» gli aveva detto un giorno Andrée «che mi piacerebbe fare l’amore con te davanti a tutti, in mezzo alla piazza della stazione...».
  • 1 mi piace
Ha scritto il Nov 28, 2014, 10:07
Le parole non avevano più senso. E invece era proprio di questo che continuavano a occuparsi tutti con una solennità quasi ridicola: di cose che non esistevano, di un uomo che esisteva ancor meno.
Pag. 152
Ha scritto il Nov 28, 2014, 10:06
A che serviva tentare ancora di spiegarsi? Alla gente piace pensare che tutti agiscano sempre per una ragione precisa.
Pag. 119
Ha scritto il Jan 10, 2012, 15:34
“Questa volta lui fu incapace di girare la testa dall'altra parte, tanto il suo volto lo affascinava. Mai neppure nei momenti in cui i loro corpi erano stati più uniti, l'aveva trovata così bella, così raggiante. Mai aveva visto sulla sua bocca ...Continua
Ha scritto il Aug 08, 2010, 14:08
«Ti ho fatto male?» «No» «Ce l'hai con me?» «No». Era vero. In quel momento tutto era vero, perchè viveva ogni cosa così come veniva, senza chiedersi niente, senza cercare di capire, senza neppure sospettare che un giorno ci sarebbe stato ...Continua
Pag. 9
  • 1 commento

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

Ha scritto il May 18, 2015, 09:30
Je T'aime,...Moi Non Plus
Autore: Jane Birkin et Serge Gainsbourg
  • 1 mi piace

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi