Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

La camera blu

Di

Editore: Rizzoli

2.9
(18)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 164 | Formato: Altri

Isbn-10: 8817017078 | Isbn-13: 9788817017077 | Data di pubblicazione: 

Genere: Family, Sex & Relationships , Fiction & Literature

Ti piace La camera blu?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ancora tre mesi e sarà maggiorenne. Ibrais attende da una vita il momento incui sarà finalmente libero di fare quel che vuole, ma ottantasei giorni ancoralo separano dal suo sogno: lasciare Milano e fuggire a Londra. Nessuno locapisce: la sua famiglia, la scuola, la ragazza che lo ama un giorno sì e treno, ma ormai ha deciso, dal 22 marzo non aprirà più gli occhi, non parlerà connessuno, non mangerà, resterà immobile nel suo letto nell'attesa che i giornipassino, e arrivi il suo momento. I medici parleranno di una strana forma dicoma, i genitori, parenti e amici di una disgrazia, Ibrais si limiterà invecea lasciarsi sprofondare in un gioco che diverrà presto una sfida: riuscirà avivere senza vivere fino al 15 giugno, nascondendo a chiunque il suoincredibile segreto? E cosa succederà durante questa fuga da fermo mentretutto il mondo intorno a lui continuerà a muoversi inesorabilmente? SabrinaParavicini sonda le percezioni, l'istinto alla vita e l'altalenarsi diemozioni contraddittorie che sorprenderanno Ibrais nel buio della sua scelta,penetrando nel disagio di un'età troppo immatura eppure dannatamente lucida espregiudicata. Nella "Camera blu" Ibrais non scoprirà soltanto i segreti delsuo passato, ma, con una sofferta indagine all'incrocio tra disincantatapercezione del mondo e gelida perversità nell'inseguimento di un fine effimeroe imprescindibile, trasmetterà al lettore la tragica amarezza dell'ambiguitàdella vita.
Ordina per
  • 2

    Terribile

    Un libro illeggibile, scabroso e brutto. Cosa crede l'autrice? Che i medici siano tutti così cretini da non capire una crisi isterica da un ictus? E poi questo che si lascia violentare da due datate infermiere e lui non dice niente? Da psichiatria (per l'autrice)

    ha scritto il 

  • 3

    Sono bastate poche ore per leggere questo libro..
    Ibrais, diciassettenne, stanco della vita, decide di fingere il coma fino al giorno del suo diciottesimo compleanno, quando finalmente potrà lasciare tutto e raggiungere Londra, il suo sogno fin da bambino.
    Per giorni e giorni guarderà l ...continua

    Sono bastate poche ore per leggere questo libro..
    Ibrais, diciassettenne, stanco della vita, decide di fingere il coma fino al giorno del suo diciottesimo compleanno, quando finalmente potrà lasciare tutto e raggiungere Londra, il suo sogno fin da bambino.
    Per giorni e giorni guarderà la sua vita da fuori, si accorgerà di cose incredibili e dovrà ascoltare confidenze assurde che lo faranno crescere. Perchè in fondo è un ragazzo come tutti noi, stanco della quotidianità, che però ha fatto una scelta diversa, fuori dal comune, quasi paradossale.

    Magari l'idea di partenza è anche originale, peccato per certi particolari, spesso esagerati, che forse potevano essere evitati..

    ha scritto il