La campana di vetro

di | Editore: Mondadori
Voto medio di 1822
| 265 contributi totali di cui 179 recensioni , 84 citazioni , 1 immagine , 1 nota , 0 video
Andrea
Ha scritto il 17/11/18
la depressione?
Avevo molte aspettative da questo romanzo, ampiamente deluse. Conosco bene il tema della depressione, dell'infinito dolore che dà, la frammentazione dell'essere e della personalità, dei pensieri, l'annullamento delle emozioni. Non c'è quasi nulla di...Continua
Kalima
Ha scritto il 11/09/18
Leggere questo libro mi ha fatto star male, veramente. Viscerale, cupo, claustrofobico, pativo un vero senso di disagio nel leggerlo, il formarsi di un nodo allo stomaco. Un urlo disperato, lancinante ma vero. Mi ha toccata nel profondo, cambiandomi....Continua
bennyx
Ha scritto il 28/07/18
Un po' Holden
Unico romanzo di una poetessa triste e suicida. Un po' Holden, un po' Gatsby, un po' american woman emancipata del secolo scorso. Racconto frammentario e poco lineare, non sempre scorrevole, sembra quasi incompleto in alcuni passaggi e non finito, co...Continua
Lorenzo D'Arcaria
Ha scritto il 03/06/18
Tutti sotto la campana
Letto senza sapere nulla o quasi sulla trama. Mi ha sorpreso l'inizio leggero e la piega molto profonda che prende a un certo punto. Ha tutte le carte in regola per essere un libro importante, per me come lettore intendo. Lo è stato in alcuni passagg...Continua
Susanna Berenice
Ha scritto il 24/12/17

Sicuramente un testo importante per comprendere la storia e la sensibilità dell'autrice. Tuttavia molto cupo e doloroso


Endrius
Ha scritto il Aug 18, 2017, 17:14
“What do you have in mind after you graduate?” What I always thought I had in mind was getting some big scholarship to graduate school or a grant to study all over Europe, and then I thought I’d be a professor and write books of poems or write books...Continua
Pag. 30
Endrius
Ha scritto il Mar 10, 2017, 12:08
What was there about us, in Belsize, so different from the girls playing bridge and gossiping and studying in the college to which I would return? Those girls, too, sat under bell jars of a sort.
Pag. 227
Endrius
Ha scritto il Mar 10, 2017, 12:06
The only thing to do was to drown myself then and there. So I stopped. I brought my hands to my breast, ducked my head, and dived, using my hands to push the water aside. The water pressed in on my eardrums and on my heart. I fanned myself down, but...Continua
Pag. 154
Endrius
Ha scritto il Mar 10, 2017, 12:03
I asked how much I should have given and she said a quarter at least and thirty-five cents if the suitcase was too heavy. Now I could have carried that suitcase to my room perfectly well by myself, only the bellhop seemed so eager to do it that I let...Continua
Pag. 50
Endrius
Ha scritto il Mar 10, 2017, 12:01
My plan was that I needed the time to take a course in Shakespeare, since I was, after all, an English major. She knew and I knew perfectly well I would get a straight A again in the chemistry course, so what was the point of my taking the exams; why...Continua
Pag. 33

Grazia
Ha scritto il Apr 15, 2017, 13:31

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi