Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

La campana di vetro

e sei poesie da Ariel

By Sylvia Plath

(479)

| Paperback | 9788804545040

Like La campana di vetro ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

In un albergo di New York per sole donne, Esther, diciannovenne di provincia, studentessa brillante, vincitrice di un soggiorno offerto da una rivista di moda, incomincia a sentirsi "come un cavallo da corsa in un mondo senza piste". Intorno a lei, s Continue

In un albergo di New York per sole donne, Esther, diciannovenne di provincia, studentessa brillante, vincitrice di un soggiorno offerto da una rivista di moda, incomincia a sentirsi "come un cavallo da corsa in un mondo senza piste". Intorno a lei, sopra di lei, l'America spietata, borghese e maccartista degli anni Cinquanta. Un mondo alienato, una vera e propria campana di vetro che schiaccia la protagonista sotto il peso della sua protezione, togliendole a poco a poco l'aria. L'alternativa sarà abbandonarsi al fascino soave della morte o lasciarsi invadere dalle onde azzurre dell'elettroshock. Pubblicato nel 1963, un mese prima del suicidio dell'autrice, La campana di vetro è l'unico romanzo di Sylvia Plath. Fortemente autobiografico, narra con stile limpido e teso e con una semplicità agghiacciante le insipienze, le crudeltà incoscienti, i tabù assurdi capaci di spezzare qualunque adolescenza presa nell'ingranaggio stritolante di una normalità che ignora la poesia.

181 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 2 people find this helpful

    *** This comment contains spoilers! ***

    Tralasciando la prima parte, in cui si mette in evidenza una "malignità" immatura e, di conseguenza, piuttosto irritante della ragazza, il romanzo "cresce" immensamente in seguito ai tentativi di suicidio della protagonista (alter ego della Plath, a ...(continue)

    Tralasciando la prima parte, in cui si mette in evidenza una "malignità" immatura e, di conseguenza, piuttosto irritante della ragazza, il romanzo "cresce" immensamente in seguito ai tentativi di suicidio della protagonista (alter ego della Plath, a quanto pare), grazie ad una maggiore introspezione e ad una descrizione precisa degli eventi (stavolta molto più interessanti, a mio avviso).
    Di notevole rilevanza le riflessioni sulla campana di vetro, l'angoscia in cui si sente imprigionata la giovane, senza mai trovare, nonostante la dimissione, un vero barlume di speranza (difatti, ella dice tra sé di non essere sicura di non cadere nuovamente sotto la "campana di vetro").
    Apprezzo da tempo la Plath poetessa, leggere il suo unico romanzo è stato interessante

    Is this helpful?

    EmptyWords said on Jul 23, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un libro bellissimo. E' facile immedesimarsi nella protagonista, anche quando i pensieri sono cupi e tristi. L'ho trovato di grande ispirazione, mi ha fatto riflettere sugli stereotipi che ci sono ancora sulle donne e sulle aspettative che vi si ripo ...(continue)

    Un libro bellissimo. E' facile immedesimarsi nella protagonista, anche quando i pensieri sono cupi e tristi. L'ho trovato di grande ispirazione, mi ha fatto riflettere sugli stereotipi che ci sono ancora sulle donne e sulle aspettative che vi si ripongono.

    Is this helpful?

    On Reading said on Jul 19, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    "Il silenzio era deprimente.
    Non era il silenzio del silenzio, era il mio silenzio."

    Is this helpful?

    RozzEmilia77 said on Jun 21, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Sconcertante e toccante ai massimi livelli.... Un vero capolavoro!

    Is this helpful?

    Ljuba said on Jun 21, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Buona visione :)

    https://www.youtube.com/watch?v=wnPViaQkoss

    Is this helpful?

    Anto Dng93 said on May 31, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book

Margin notes of this book