Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

La canzone del cavaliere

By Ben Pastor

(30)

| Others | 9788878512061

Like La canzone del cavaliere ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Spagna, 1937. La guerra civile tra i repubblicani e gli insorti franchisti non conosce un istante di tregua. Convinto volontario del "Tercio" franchista, Martin Bora vive il conflitto spagnolo come un'avventura entusiasmante, dove il rigore delle sce Continue

Spagna, 1937. La guerra civile tra i repubblicani e gli insorti franchisti non conosce un istante di tregua. Convinto volontario del "Tercio" franchista, Martin Bora vive il conflitto spagnolo come un'avventura entusiasmante, dove il rigore delle scelte politiche si sposa all'impeto vitalistico dell'azione pura. I primi dubbi, tuttavia, cominciano ad apparire quando si imbatte nel cadavere di un uomo barbaramente assassinato. Si tratta di Federico Garcia Lorca, brillante poeta, progressista, omosessuale. Chi l'ha fatto fuori? Le versioni ufficiali non convincono affatto il giovane volontario tedesco, che inizia una pericolosissima inchiesta per vederci chiaro, in sincronia con l'indagine condotta da un "nemico", l'americano Philip Walton.

8 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    "Gessoso" (non avevo mai sentito questa parola e qui dentro è usata non so quante volte... un po' il sapore che mi è rimasto)

    Is this helpful?

    Silstreet said on Jul 29, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Come non amare Bora, giovane, colto e tormentato.
    Come non condividere la sua ricerca di se stesso e i suoi limiti.
    Come no apprezzare la capacità di sentire l'altro che Bora porta con sè negli incontri lungo il cammino, siano essi amici nemici o...a ...(continue)

    Come non amare Bora, giovane, colto e tormentato.
    Come non condividere la sua ricerca di se stesso e i suoi limiti.
    Come no apprezzare la capacità di sentire l'altro che Bora porta con sè negli incontri lungo il cammino, siano essi amici nemici o...altro.
    Non è da considerarsi un giallo. Chi si avvicina a questo libro cercando la soluzione ad un enigma può rimanere deluso. Qui l'enigma è l'eterna lotta con se stessi, con le proprie paure e difficoltà. Ben Pastor ci accompagna in una storia che va oltre a qualsiasi intreccio romanzesco, ci accompagna nella storia della vita.
    ovviamente mi è piaciuto molto.

    Is this helpful?

    Carmen said on Jan 26, 2013 | 1 feedback

  • 1 person finds this helpful

    Lento

    Rispetto agli altri romanzi con protagonista Bora questo è decisamente più lento, sicuramente adatto al presunto carattere spagnolo ed al clima torrido della sierra su cui è ambientato.
    50 pagine di meno avrebbero giovato a mio avviso, simpatico l'es ...(continue)

    Rispetto agli altri romanzi con protagonista Bora questo è decisamente più lento, sicuramente adatto al presunto carattere spagnolo ed al clima torrido della sierra su cui è ambientato.
    50 pagine di meno avrebbero giovato a mio avviso, simpatico l'espediente di citare 2 o 3 volte la mano, una anticipazione della ferita che Bora avrà in Italia (certo ma il romanzo è stato scritto e quindi letto prima di questo e quindi lo si nota subito).

    Is this helpful?

    Giochidiguerra said on Jan 14, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Bel giallo, avvincente ( di questo non ho scoperto il finale in anticipo eh eh eh ) e costruito su un protagonista insolito che ho deciso di seguire nel resto delle sue avventure.
    Martin Von Bora: un ufficiale dell'Abwher nella Germania Nazista. Inte ...(continue)

    Bel giallo, avvincente ( di questo non ho scoperto il finale in anticipo eh eh eh ) e costruito su un protagonista insolito che ho deciso di seguire nel resto delle sue avventure.
    Martin Von Bora: un ufficiale dell'Abwher nella Germania Nazista. Interessante, vedremo i seguiti.
    Tornando al romanzo, spicca la cura del linguaggio e l'efficacia letteraria delle frasi,
    dieci e lode a Ben Pastor!

    Is this helpful?

    L'inverno e la Rosa said on May 25, 2011 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Per carità, probabilmente colpa mia.
    Ero semplicemente alla ricerca di un romanzo giallo ambientato nella prima metà del secolo scorso e mi sono ritrovato fra le mani un esercizio di stile filosofeggiante.
    Comunque sia i personaggi del libro hanno ...(continue)

    Per carità, probabilmente colpa mia.
    Ero semplicemente alla ricerca di un romanzo giallo ambientato nella prima metà del secolo scorso e mi sono ritrovato fra le mani un esercizio di stile filosofeggiante.
    Comunque sia i personaggi del libro hanno il pregio di far cadere il lettore dritto dritto fra le braccia di Morfeo. Noioso, mai avvincente e di una lentezza disarmante.
    P.S.
    Copertina altamente ingannevole!

    Is this helpful?

    Luca said on Sep 8, 2009 | Add your feedback

  • 2 people find this helpful

    The Horseman's Song 2003

    << A tutti coloro che hanno a cuore il pane, la terra e la libertà >>. Sierras d' Aragona, 1937, estate. Inizia qui la saga di Martin Bora. Un Bora molto giovane, incosciente, idealista, appena uscito dalla scuola militare e scaraventato ...(continue)

    << A tutti coloro che hanno a cuore il pane, la terra e la libertà >>. Sierras d' Aragona, 1937, estate. Inizia qui la saga di Martin Bora. Un Bora molto giovane, incosciente, idealista, appena uscito dalla scuola militare e scaraventato nella guerra civile spagnola, come al solito dalla "parte sbagliata". Nel caldo torrido dell' estate aragonese, Martin si trova di fronte al cadavere di Garcia Lorca che sembra far paura più da morto che da vivo e che oltretutto era stato dato per morto molti mesi prima.....Il particolare straordinario è l' abilità dell' autrice nel tratteggiare il carattere del protagonista giovane, prima dei fatti che lo matureranno nel corso della guerra. E' stato divertente, dopo aver conosciuto prima Von Bora adulto, scoprirlo giovane, più ingenuo, legnoso, commovente nella sua dirittura morale non ancora intaccata dai dubbi. Su Lorca Ben Pastor ha scritto "L'uomo che inseguiva oscure farfalle", un saggio sul duende. La parola duende significa in spagnolo il folletto, il fantasma. Potremmo tradurlo anche come "demone". <<Non si fa arte vera senza quel demone che ci possiede e a volte ci rende infiniti >> ( Pastor )

    Is this helpful?

    Lalla said on Jun 29, 2008 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (30)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
  • Others
  • ISBN-10: 8878512060
  • ISBN-13: 9788878512061
  • Publisher: Hobby & Work
  • Publish date: 2004-01-01
Improve_data of this book