La canzone di Susannah

La Torre Nera, Vol. 6

Voto medio di 2404
| 137 contributi totali di cui 119 recensioni , 18 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Il pistolero Roland guida l'ex drogato Eddie, il ragazzino Jake e la bella Susannah attraverso una geografia vacillante - l'Entromondo, il Medio Mondo, il Fine Mondo - dove universi onirici, ma concreti, tracimano l'uno nell'altro. I quattro sono ... Continua
Ha scritto il 06/07/17
forse il piu debole della saga,ma da leggere sicuramente
  • 1 mi piace
Ha scritto il 06/04/17
Che ansia!
Ed ora di salta, in ogni dove e in ogni quando, il gruppo diviso, i pericoli sempre più grandi tanto più vicina è la meta.Altra splendida tappa, non mi ha preso come Terre desolate e I lupi del Calla, ma bello....E ora via per l'ultima ...Continua
Ha scritto il 27/01/17
Ho terminato La canzone di Susannah per la rilettura di gruppo che scade il 1 febbraio. Senza voler anticipare niente, posso solo dire che, da penultimo volume della saga della Torre, trovo che sia uno dei piu' belli edemozionanti. Perche' molti ...Continua
  • 1 mi piace
  • 2 commenti
Ha scritto il 14/05/16
Bello. Al 6 libro comincia a farsi vedere quella parte di Stephen king che mi piace tanto..
Ha scritto il 09/02/16
Non il migliore della serie...
L'ho trovato in calo rispetto al resto della storia, un po' sovrabbondante nella narrazione, un po' piatto, forse un po' disordinato nel suo insieme.. ma sicuramente un degno anticipo del finale della serie che non vedo l'ora di leggere.
  • 1 mi piace

Ha scritto il Jul 27, 2013, 06:15
"Nel Paese della Memoria il tempo è sempre ORA. Nel Regno dell'Allora gli orologi ticchettano... ma le loro lancette non si muovono mai. C'è un porta introvata (o perduta) e la memoria è la chiave che la apre".
Pag. 425
  • 1 commento
Ha scritto il Jul 27, 2013, 06:13
"Solo quattro parole, bastarono per convincere Callahan che Jake sapeva che cosa stava facendo: era la notte della loro morte. Callahan non poteva sapere se se ne sarebbero andati sull'ala fulgente della gloria, ma andati sarebbero di certo, tutti e ...Continua
Pag. 414
  • 1 commento
Ha scritto il Jul 27, 2013, 06:12
"Oy lo contempla rapito. Callahan si guardò bene dall'interromperlo. Una certezza gli si era disegnata nella mente. Lui e Jake sarebbero morti al Dixie Pig. Sarebbero morti combattendo, ma li avrebbero trovato la loro morte.E pensò che morire ...Continua
Pag. 410
  • 1 commento
Ha scritto il Jul 27, 2013, 06:09
"Callahan estrasse la scatola di legno fantasma dalla borsa: l'astuccio rimasto felicemente inerte per tanto tempo nel suo nascondiglio sotto il pulpito della chiesa a Calla Bryn Sturgis. Ora l'avrebbe aperto. Ora avrebbe guardato la Tredici Nera in ...Continua
Pag. 398
  • 1 commento
Ha scritto il Jul 27, 2013, 06:08
"<<Così parla Gan>> ripeté Jake. <<E parla nella voce dei CAN CALAH, che alcuni chiamano angeli. Gan ripudia i CAN TOI; con il cuore lieto dell'innocente ripudia il Re Rosso e Discordia>>".
Pag. 385
  • 1 commento

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi