Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

La carità che uccide

Come gli aiuti dell'Occidente stanno devastando il Terzo mondo

By Dambisa Moyo

(129)

| Others | 9788817039970

Like La carità che uccide ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Il 13 luglio 1985 va in scena il concerto "Live Aid", con un miliardo e mezzo di spettatori in diretta: l'apice glamour del programma di aiuti dei Paesi occidentali benestanti alle disastrate economie dell'Africa subsahariana, oltre mille miliardi di Continue

Il 13 luglio 1985 va in scena il concerto "Live Aid", con un miliardo e mezzo di spettatori in diretta: l'apice glamour del programma di aiuti dei Paesi occidentali benestanti alle disastrate economie dell'Africa subsahariana, oltre mille miliardi di dollari elargiti a partire dagli anni Cinquanta. Venticinque anni dopo, la situazione è ancora rovinosa: cosa impedisce al continente di affrancarsi da una condizione di povertà cronica? Secondo l'economista africana Dambisa Moyo, la colpa è proprio degli aiuti, un'elemosina che, nella migliore delle ipotesi, costringe l'Africa a una perenne adolescenza economica, rendendola dipendente come da una droga. E nella peggiore, contribuisce a diffondere le pestilenze della corruzione e del peculato, grazie a massicce iniezioni di credito nelle vene di Paesi privi di una governance solida e trasparente, e di un ceto medio capace di potersi reinventare in chiave imprenditoriale. L'alternativa è chiara: seguire la Cina, che negli ultimi anni ha sviluppato una partnership efficiente con molti Paesi della zona subsahariana. Definita l'anti-Bono per lo spietato pragmatismo delle sue posizioni, in questo libro Dambisa Moyo pone l'Occidente intero di fronte ai pregiudizi intrisi di sensi di colpa che sono alla base delle sue "buone azioni", e lo invita a liberarsene. Allo stesso tempo invita l'Africa a liberarsi dell'Occidente, e del paradosso dei suoi cosiddetti "aiuti" che costituiscono il virus di una malattia curabile: la povertà.

14 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Da leggere, libro verità che dimostra quanto siamo stupidi noi occidentali

    Is this helpful?

    Regina di Cuori said on Feb 10, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un libro veramente interessante. La demistificazione di tutte le campagne "umanitarie" per il terzo mondo. La dimostrazione che la carità produce solo nuova povertà. Strano il silenzio su tutta l'attività di creazione di povertà favorita dai missiona ...(continue)

    Un libro veramente interessante. La demistificazione di tutte le campagne "umanitarie" per il terzo mondo. La dimostrazione che la carità produce solo nuova povertà. Strano il silenzio su tutta l'attività di creazione di povertà favorita dai missionari delle religioni rivelate. Non concordo molto sul fatto, che per aiutare il terzo mondo, l'Europa debba aprire il suo mercato ai prodotti agricoli africani. La legislazione europea sui prodotti alimentari è abbastanza rigida. Si avrebbe la stessa sicurezza alimentare che attualmente godiamo con i prodotti agricoli provveniente dall'Africa? Le recenti polemiche sugli Ogm di origine nord-america evidenziamo come in altri paesi non esista per l'alimentazione l'attenzione che si ha in Europa. Sempre sull'argomento si ricordi che in Europa sono vietati, almeno ufficialmente, l'uso degli estrogeni per gli animali. Lo stesso divieto non vige negli stati uniti.

    Is this helpful?

    Scanagatta said on Oct 14, 2012 | 1 feedback

  • 1 person finds this helpful

    *** This comment contains spoilers! ***

    La politica di aiuti dei paesi occidentali ha bloccato lo sviluppo del Terzo mondo, alimentando la corruzione, mentre il libero mercato può condurre ad una crescita più costante e duratura, come l'approccio utilizzato dalle economie emergenti.

    Is this helpful?

    Alessio said on Sep 16, 2012 | Add your feedback

  • 2 people find this helpful

    Capitalismo in buona fede?

    La domanda a cui Dambisa Moyo, cresciuta nello Zambia e divenuta economista negli Stati Uniti, cerca di rispondere è molto interressante: perchè con tutti gli aiuti dati al continente africano negli ultimi 50 anni, la condizione di povertà non è dimi ...(continue)

    La domanda a cui Dambisa Moyo, cresciuta nello Zambia e divenuta economista negli Stati Uniti, cerca di rispondere è molto interressante: perchè con tutti gli aiuti dati al continente africano negli ultimi 50 anni, la condizione di povertà non è diminuita?

    Per rispondere l'autrice, mossa dall'aspirazione di voler aiutare il proprio paese, analizza le politiche economico-finanziarie che hanno di fatto impedito la crescita dei paesi africani, nonostante gli aiuti. Addirittura, anzi, in alcuni casi gli aiuti stessi altro non hanno fatto che frenare l'evoluzione dell'economia (di mercato, ça va sans dire).

    L'analisi è interessante e fornisce una chiave di lettura tutto sommato avvincente anche se di certo non convince fino in fondo la proposta di una cura che, pur riconoscendo l'evidente buona fede della Moyo (che ha parenti ed amici ancora in Zambia), viene da un'economista di Goldmann-Sachs, del tutto funzionale ad una visione capitalista delle dinamiche politiche ed economiche che dovrebbero portare all'evoluzione delle società, dimenticando che in gran parte del mondo ne sono invece la vera causa di oppressione e di povertà.

    Is this helpful?

    Seamus said on Jul 23, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Il libro descrive anche qualche verità, ma è molto ambiguo. Il titolo è assolutamente fuori luogo: un'offesa ai tanti volontari e missionari che salvano migliaia di vite umane con pochi fondi raccolti da persone di buona volontà. Assolutamente da sco ...(continue)

    Il libro descrive anche qualche verità, ma è molto ambiguo. Il titolo è assolutamente fuori luogo: un'offesa ai tanti volontari e missionari che salvano migliaia di vite umane con pochi fondi raccolti da persone di buona volontà. Assolutamente da sconsigliare

    Is this helpful?

    Mbartolo said on Mar 23, 2012 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (129)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
    • 1 star
  • Others 259 Pages
  • ISBN-10: 8817039977
  • ISBN-13: 9788817039970
  • Publisher: Rizzoli
  • Publish date: 2010-01-01
  • Also available as: Paperback
Improve_data of this book

Groups with this in collection

Margin notes of this book