Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

La casa brucia

I Democratici di sinistra dal PCI ai giorni nostri

Di

Editore: Marsilio (I grilli)

2.5
(2)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 225 | Formato: Altri

Isbn-10: 8831773798 | Isbn-13: 9788831773799 | Data di pubblicazione: 

Ti piace La casa brucia?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
La "grande svolta" che ha portato alla fine del PCI e alla nascita prima del PDS e poi dei DS ha avuto inizio il 12 novembre 1989.
Dalla caduta del muro di Berlino al crollo di Gorbaciov fino al governo D'Alema sfilano i grandi protagonisti del PCI fino a quelli di oggi mentre fervono le discussioni, si strutturano le correnti, si amplificano i dibattiti e le linee di intervento politico. Ne risulta una storia raccontata "dall'interno", con molti spunti e episodi inediti che riguardano le vicende alla ribalta in quest'ultimo decennio: la frattura con i socialisti, i referendum elettorali e le riforme istituzionali, la nascita dell'Ulivo, l'ingresso nel governo e la presidenza del consiglio.
Tuttavia, malgrado gli indubbi cambiamenti, per la sinistra italiana la forbice tra potere e consenso non è mai stata così divaricata come in questi ultimi anni. L'Italia ha tratto beneficio dalla svolta del 1989 ma la trasformazione non è riuscita a produrre i risultati necessari per consolidare e ampliare consensi e speranze. Oggi dunque la sinistra segna il passo e cerca se stessa - sostiene l'autore - in una transizione tra prima e seconda Repubblica che sembra essere senza fine.