Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Search Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

La casa de la seda

By

Publisher: Suma de Letras

4.0
(338)

Language:Español | Number of Pages: 392 | Format: Hardcover | In other languages: (other languages) English , Chi traditional , Chi simplified , Italian , German , Dutch , Portuguese

Isbn-10: 8483652684 | Isbn-13: 9788483652688 | Publish date:  | Edition 1

Also available as: Others

Category: Crime , Fiction & Literature , Mystery & Thrillers

Do you like La casa de la seda ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
Londres, noviembre de 1890, el invierno no da tregua. Sherlock Holmes y el doctor Watson están bebiendo té junto a la chimenea cuando un caballero manifiestamente nervioso entra en el 221B de Baker Street. Tras explicarle a Holmes una sorprendente historia sobre un hombre que le ha estado siguiendo las últimas semanas, le pide su ayuda.

Interesados por lo que les cuenta ese hombre, Holmes y Watson se zambullen en una cadena de extraños y siniestros sucesos, que ocurren desde las calles mal alumbradas de Londres hasta los bullangueros bajos fondos de Boston. Mientras realizan sus pesquisas, se encuentran con una contraseña murmurada: "La casa de la seda" no es solo un enigma, es también el adversario más peligroso al que Holmes se haya enfrentado nunca; y un complot que amaga con romper el tejido de la comunidad en la que viven...

Sorting by
  • 5

    I had read many of Horowitz's books for young adults and enjoyed them, so when I saw this book for adults I had to try it. If you enjoyed the Arthur Conan Doyle books, you will love this one. Several people have written Sherlock Holmes books in recent years, but this the first one that the Arthur ...continue

    I had read many of Horowitz's books for young adults and enjoyed them, so when I saw this book for adults I had to try it. If you enjoyed the Arthur Conan Doyle books, you will love this one. Several people have written Sherlock Holmes books in recent years, but this the first one that the Arthur Conan Doyle estate ever authorized. The writing is very much in the style of the original stories.

    said on 

  • 4

    與眾多打著福爾摩斯名號的書不同的是,這是本柯南道爾家族首度授權的續集,衝著這一點我就租下它啦!
    塑造出的氛圍頗有原著的感覺,最後的解謎有點稍稍突兀,不過仍是本引人入勝的偵探推理小說~~!!!

    said on 

  • *** This comment contains spoilers! ***

    5

    又是一本打著福爾摩斯名號招搖撞騙的垃圾嗎?


    這是我看到封面的第一印象,要不是右下角的柯南道爾家族正宗授權,我恐怕根本不會去看。


    這確實不是福爾摩斯,它比福爾摩斯更好,作者對於福爾摩斯既有人物、背景、表現手法的揣摩不只是我看過最優秀的,很多方面更深入了我從沒想過的福爾摩斯,從福爾摩斯與哥哥的對話到華生的內心獨白,從貝克街雜牌軍的不妥到當代倫敦下層的社會背景,從鴨舌帽幫、陷害、越獄串連到絲之屋和歐唐納修兄弟的真相,一路緊湊一路精彩,而且完全是原汁原味的福爾摩斯式的謎題。


    唯一的小小缺點,就是推理難的部分太難,簡單的部分太簡單,不過瑕不掩瑜,還是十分推 ...continue

    又是一本打著福爾摩斯名號招搖撞騙的垃圾嗎?

    這是我看到封面的第一印象,要不是右下角的柯南道爾家族正宗授權,我恐怕根本不會去看。

    這確實不是福爾摩斯,它比福爾摩斯更好,作者對於福爾摩斯既有人物、背景、表現手法的揣摩不只是我看過最優秀的,很多方面更深入了我從沒想過的福爾摩斯,從福爾摩斯與哥哥的對話到華生的內心獨白,從貝克街雜牌軍的不妥到當代倫敦下層的社會背景,從鴨舌帽幫、陷害、越獄串連到絲之屋和歐唐納修兄弟的真相,一路緊湊一路精彩,而且完全是原汁原味的福爾摩斯式的謎題。

    唯一的小小缺點,就是推理難的部分太難,簡單的部分太簡單,不過瑕不掩瑜,還是十分推薦這本,確實如書背上說的,沒有這一本,你的福爾摩斯不算完整。

    said on 

  • 2

    Un libro que se hace bastante pesado. La historia está bien pero se alarga demasiado y tiene partes que se hacen aburridas.


    La historia está narrada de forma muy simple pero no engancha, no consigues entrar en el libro y sentirlo.


    En fin un libro que no recomiendo mucho la verdad. ...continue

    Un libro que se hace bastante pesado. La historia está bien pero se alarga demasiado y tiene partes que se hacen aburridas.

    La historia está narrada de forma muy simple pero no engancha, no consigues entrar en el libro y sentirlo.

    En fin un libro que no recomiendo mucho la verdad.

    said on 

  • 2

    Il difficile mestiere dell'apocrifo

    Ci sono delle aspettative altrui con cui devi venire a patti, quando ti cimenti con il canone holmesiano. Horowitz pare dimenticarlo quasi subito e, giustificato all'ufficialità dell'apocrifo, crea a proprio piacimento un divertissement di retro-continuity che non si vedeva dai tempi dei più past ...continue

    Ci sono delle aspettative altrui con cui devi venire a patti, quando ti cimenti con il canone holmesiano. Horowitz pare dimenticarlo quasi subito e, giustificato all'ufficialità dell'apocrifo, crea a proprio piacimento un divertissement di retro-continuity che non si vedeva dai tempi dei più pasticciati fumetti Marvel. In più siamo di fronte ad un Holmes sanguigno, a tratti addirittura un eroe romantico, che sebbene si avvicini al recente protagonista cinematografico, niente ha a che vedere con quello che abbiamo conosciuto ed amato sulle pagine letterarie di Conan Doyle. E che dire di una storia allungata a dismisura, ad unico beneficio dell'autore, che il lettore "sgama" quasi subito ma che, incredulo, non accetta totalmente perché... Holmes non farebbe certamente così...

    (delittando.blogspot.com)

    said on 

  • 5

    Bellissimo

    Un libro che non delude.
    E' veramente un romanzo poliziesco eccellente.
    Un'avventura di Sherlock Holmes veramente in linea con il canone.

    said on 

  • 4

    Per gli amanti di Sherlock Holmes, è un libro che non si può perdere.
    Giusto, a mio avviso, per la famiglia Doyle, consentire a questo manoscritto di avere l'approvazione alla stesura.
    una trama interessante, magari il pugno si vede che non è proprio quello del SIR, ma lo reputo comun ...continue

    Per gli amanti di Sherlock Holmes, è un libro che non si può perdere.
    Giusto, a mio avviso, per la famiglia Doyle, consentire a questo manoscritto di avere l'approvazione alla stesura.
    una trama interessante, magari il pugno si vede che non è proprio quello del SIR, ma lo reputo comunque degno di scrivere del grande Sherlock Holmes e del dottor Watson

    said on 

  • 5

    Beh! Leggendo il titolo e l’autore, Anthony Horowitz, non mi sarebbe mai passato per la mente che questo libro illustrasse una delle tante indagini di Sherlock Holmes e del suo fedele Watson!


    E invece…


    Invece la storia inizia da una chiacchierata tra i due che viene interrotta dall’ ...continue

    Beh! Leggendo il titolo e l’autore, Anthony Horowitz, non mi sarebbe mai passato per la mente che questo libro illustrasse una delle tante indagini di Sherlock Holmes e del suo fedele Watson!

    E invece…

    Invece la storia inizia da una chiacchierata tra i due che viene interrotta dall’arrivo di un distinto signore, il quale chiede l’intervento del noto investigatore perchè terrorizzato da un uomo che continua a seguirlo e spiarlo.

    Holmes e Watson iniziano le indagini e…..
    Una storia appassionante, ricca di colpi di scena e di personaggi ambigui.

    Da un tranquillo inizio, si dipana un’indagine complessa, che porterà in cella lo stesso Holmes…O forse sono due le indagini!!!!'

    said on 

  • 5

    Ci sono alcuni romanzi contemporanei che tutti gli amanti delle opere del celebre Conan Doyle dovrebbero leggere. Non sono numerosi, né troppo voluminosi, ma sono romanzi speciali di cui lo stesso Doyle, ne siamo certi, sarebbe andato fiero. O forse no, dipende da quanto fosse geloso dello splend ...continue

    Ci sono alcuni romanzi contemporanei che tutti gli amanti delle opere del celebre Conan Doyle dovrebbero leggere. Non sono numerosi, né troppo voluminosi, ma sono romanzi speciali di cui lo stesso Doyle, ne siamo certi, sarebbe andato fiero. O forse no, dipende da quanto fosse geloso dello splendido personaggio da lui creato: Sherlock Holmes.
    A distanza di quasi un secolo dalla nascita del detective più famoso della letteratura internazionale, approda nelle nostre librerie un’opera, firmata dallo sceneggiatore londinese Anthony Horowitz, attestata e riconosciuta nientepopodimeno che dagli eredi dello stesso Conan Doyle. Primo caso in cui, dalla morte dell’autore, 81 anni fa, gli eredi autorizzano uno dei tanti sequel che, fra libri, film e telefilm, hanno spopolato nell’ultimo secolo.
    Di questo straordinario, sagace, incredibile e un po’ cinico detective si è raccontato un po’ di tutto, le penne che hanno cercato di tratteggiare una sua nuova “inedita” avventura sono state moltissime, forse troppe, al punto che in molti casi si sia finiti per snaturare l’essenza stessa del famosissimo Sherlock Homes e del suo fido compagno di indagini John Watson.
    Delle più attuali opere legate alla figura di Holmes che hanno calcato l’onda della fama del detective ma che hanno cercato di mantenere una certa attitudine al canone Doyliano possiamo annoverare le opere di Andrew Lane, con i suoi libri sul giovane Holmes alle prese con la sua crescita e trasformazione da normale ragazzino benestante a sociopatico detective dalle mente strabiliante, e l’opera televisiva trasmessa dalla BBC “Sherlock”, che ci ripropone uno Sherlock Holmes moderno, ai nostri giorni, con cellulari, chimica moderna e computer, ma interpretato in maniera assolutamente affine all’originale, nonostante il cambio di background, da Benedict Cumberbatch.

    Nonostante tutte queste opere si siano avvicinate, più o meno, al solo ed unico Sherlock, è nell’opera di Horowitz che, da fan accaniti, è possibile ritrovare la magia di uno stile assolutamente accattivante, elegante e fedele fin nei minimi particolari all’originale.
    Con Anthony Horowitz potrete rivivere una delle magiche avventure di Holmes, ambientata nella Londra del 1890, attraverso un ipotetico ultimo romanzo di Watson che, ormai anziano e ad un anno dalla morte del detective, decide di narrare ai lettori un caso così complesso e scabroso che mai avrebbe potuto divulgare fino a quando l’amico fosse stato in vita.

    La Casa della Seta inizia proprio così, con Watson che decide di raccontare di come, pochi anni dopo essersi sposato con la sua Mary, tornato in visita per alcuni giorni dal suo vecchio e più caro amico, si trova ad assistere alla richiesta di aiuto di un giovane mercante di opere d’arte che, perseguitato da un uomo dal volto sfregiato, chiede l’intervento del detective del 221B di Becker Street.

    Sherlock e Watson, incuriositi dalla questione, inizieranno a indagare sulla faccenda e sul misterioso pedinatore, fino al punto di finire in un vortice di eventi che li trascineranno in una delle indagini più complesse e dure che entrambi abbiano mai affrontato.

    Ci saranno pedinamenti, delitti, accuse e anche un’ipotetica impiccagione per omicidio a carico del nostro Sherlock che, però, grazie alla sua incredibile innata abilità nel ricostruire la verità, indizio dopo indizio, nonché la sua capacità nei travestimenti, riuscirà a scampare alla forca per poi arrivare finalmente a sbrigliare il fulcro della quella matassa di intrighi nel quale era finito.

    Questa volta l’epilogo e la scoperta del colpevole segnerà in maniera profonda e probabilmente irreversibile il nostro detective, che, contrario forse al suo credo più assoluto, la Fredda Logica, cederà alla pericolosa passione della vendetta.
    Uno dei casi più scandalosi di Sherlock Holmes, in una prospettiva che mai nessuno aveva potuto leggere. Un romanzo assolutamente da assaporare e che, inaspettatamente, in Italia, è stato catalogato come semplice “young adult”. Piuttosto improbabile, in questo romanzo Horowitz non ha scritto nulla di semplice.

    said on