Una saga familiare del nostro secolo in cui si rispecchiano la storia e il destino di tutto un popolo. Un grande affresco che per fascino ed emozione può ricordare al lettore, nell’ambito della narrativa sudamericana, soltanto Cent’anni di solitudine ...Continua
Ha scritto il 16/12/17
El pueblo unido jamas serà vencido!
Una saga famigliare, con i suoi vizi, le stranezze e gli amori, si svolgono nel Cile degli anni '40, agli anni dell'ascesa della sinistra marxista fino al golpe e alla dittatura militare. Trama narrata in maniera magistrale a cavallo tra fantasia e r ...Continua
Ha scritto il 04/12/17
El pueblo unido jamas serà vencido! Ma no, eravamo borghesi, piccolo borghesi che andavano la domenica alla messa a San paolo da Don Franzoni, quello che poi fu sospeso a Divinis.

Si parlava e si pregava tanto per il Cile e del terribile co
...Continua
  • 5 mi piace
  • 1 commento
Ha scritto il 28/11/17
Uno dei miei libri del cuore, insieme a pochi altri. Scritto magistralmente, non amo i voli di fantasia, ma qui sono riusciti a piacermi anche gli elementi fantastici. La storia è avvincente, quando lo finirete vi sentirete orfani dei suoi personaggi
  • 1 mi piace
Ha scritto il 19/10/17
I libri sudamericani come quelli russi, si possono dividere in tre o quattro filoni principali. "La casa degli spiriti" dell'Allende appartiene di diritto a quello magico-socio-generazionale da cui discende pure "Cent'anni di solitudine".

La
...Continua
  • 2 mi piace
Ha scritto il 05/10/17
Romanzo familiare che copre quasi un secolo di storia cilena, dallo sfruttamento dei mezzadri alla presa di coscienza di possedere anch’essi tutti i diritti appartenenti alla sfera del rispetto della dignità umana, alla pari di qualsiasi altro lavora ...Continua

Ha scritto il Dec 12, 2017, 16:59
Ogni tanto la sensazione che questo l'ho già vissuto e che ho già scritto queste stesse parole, ma capisco che non sono io, bensì un'altra donna, che aveva preso appunti sui quaderni affinché io me ne servissi. Scrivo, lei ha scritto, che la memoria ...Continua
Ha scritto il Sep 17, 2017, 20:05
Su risa de campana.
Pag. 386
Ha scritto il Sep 17, 2017, 20:05
...hasta dejarme blando como un pan remojado.
Pag. 365
Ha scritto il Sep 17, 2017, 20:04
Blanca suspirò aliviada y se dio cuenta que estaba temblando y cubierta de sudor, tuvo que apoyarse en un àrbol esperar hasta que pasara la fatiga que habìa puesto sus rodillas de lana.
Pag. 203
  • 1 mi piace
Ha scritto il Sep 17, 2017, 20:00
?Por què vivìa asì, si le sobraba el dinero? - gritò Esteban. -Porque le faltba todo lo demàs- replicò Clara dulzemente.
Pag. 200

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il Dec 17, 2017, 01:05
Libreria
Ha scritto il Apr 14, 2016, 08:45
863 ALL 6053 Letteratura Spagnola
Ha scritto il Mar 29, 2016, 04:36
Basta una parola: favoloso!
Ha scritto il Jan 28, 2016, 07:35
Collocazione: MIST 95

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi