La casa dei padri invisibili

di | Editore: Piemme
Voto medio di 7
| 7 contributi totali di cui 2 recensioni , 5 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Brando aveva tre anni quando suo padre ha abbandonato lui e sua madre in un quartiere di Los Angeles chiamato Echo Park. È stato allora che sua madre, una vera incantatrice, che sapeva inventarsi le bugie più folli e farle sembrare verità, decide che ...Continua
Daniela
Ha scritto il 12/09/16

non sono riuscita a concludere la lettura, storia confusa e per me noiosa

Sidner
Ha scritto il 19/07/16
"Ero ricco di padri ma povero di famiglia."

!!!


Sidner
Ha scritto il Jul 19, 2016, 15:20
Eravamo un triangolo che cercava di riempire un cerchio.
Pag. 11
Sidner
Ha scritto il Jul 19, 2016, 15:19
Ero ricco di padri ma povero di famiglia.
Pag. 11
Sidner
Ha scritto il Jul 19, 2016, 15:19
Cercavo un padre e cercavo di capire chi ero. Da piccolo credi che la tua famiglia abbia un andamento lineare. Poi cresci e scopri dove sono le curve. Ciò che ho trovato è una lezione su come una casa divisa possa dar vita a una famiglia intera.
Pag. 14
Sidner
Ha scritto il Jul 19, 2016, 15:17
E' un bar gay. Se un pervertito ti segue, entra lì dentro. E' il posto più sicuro del quartiere.
Pag. 19
Sidner
Ha scritto il Jul 19, 2016, 15:17
So che Dio è una cavolata, ma mi fa stare meglio per un'ora.
Pag. 19

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi