Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

La casa del tempo

By Laura Mancinelli

(100)

| Paperback | 9788806169572

Like La casa del tempo ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

«Un paesino di campagna, tra Piemonte e Liguria. Di lí è partito, anni fa, il pittore Orlando. Tornando ai luoghi dell'infanzia egli scopre che è in vendita la casa rosa della sua maestra e, senza sapere perché, la compra. Niente di piú pacifico. Ma Continue

«Un paesino di campagna, tra Piemonte e Liguria. Di lí è partito, anni fa, il pittore Orlando. Tornando ai luoghi dell'infanzia egli scopre che è in vendita la casa rosa della sua maestra e, senza sapere perché, la compra. Niente di piú pacifico. Ma poi la casa, o la maestra che vi è morta, manda segnali, esprime una sua precisa e un po' sinistra volontà. Non rifiutando nessun mezzo...
Ma l'autrice - forse l'unico amabile e malizioso folletto della nostra letteratura - non ama lo spettrale, di marca orrifica.
Ama l'ironia, il mistero sottilmente alluso... Eppure per tutto il corso del libro siamo rimasti col fiato sospeso. E abbiamo accolto, senza quasi avvedercene, una musicale lezione che ricorda certi finali sussurrati di Cechov».
Italo A. Chiusano

10 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 3 people find this helpful

    Orlando è nato lì, in quel piccolo paese fra il Piemonte e la Liguria. Ricorda la sua maestra quando gli diceva: “Laggiù c’è il mare”. E a lui pareva di vederla quella immensa pianura liquida. Quanto amava la sua maestra! Quanti pomeriggi aveva trasc ...(continue)

    Orlando è nato lì, in quel piccolo paese fra il Piemonte e la Liguria. Ricorda la sua maestra quando gli diceva: “Laggiù c’è il mare”. E a lui pareva di vederla quella immensa pianura liquida. Quanto amava la sua maestra! Quanti pomeriggi aveva trascorso a casa sua!
    Il tempo cancella molto. Ma non tutto.
    Ora, Orlando il pittore, vive in città. Un giorno torna al paese e compera una casa. La casa rosa che fu della sua adorata maestra.
    Da molto tempo non dipinge. Chissà che la nuova casa possa, in qualche modo, rinnovare il suo estro.
    Il cavalletto aperto sotto il portico, la valigia ancora da disfare. Un vecchio rosaio dal tronco tormentato da raccontare sulla tela.
    E poi…
    Pare che nulla accada per caso. Nemmeno l’arrampicata sul tiglio di Seppe. Che a ben guardarlo ha negli occhi una dolcezza antica.

    “…se la morte spezza un filo, bisogna annodarne un altro, ed è la vita a suggerire come…”

    Bello. C’è ironia, sentimento, mistero e poesia.
    Quel modo di narrare che si fa immagine, suono, profumo. Di quei libri che apri come una porta oltre la quale si apre un mondo nuovo. E quando la richiudi, nel tuo immaginario continua l’avventura.

    Is this helpful?

    Cat said on Jan 5, 2014 | 1 feedback

  • 2 people find this helpful

    Amo i libri che parlano di case, di vecchie case che tornano a vivere.
    Ho letto "La casa del tempo" molti anni fa, allora mi piacque molto, tanto che lo tenni a lungo sul mio comodino; poi il volume si perse nei meandri delle mie librerie e me ne s ...(continue)

    Amo i libri che parlano di case, di vecchie case che tornano a vivere.
    Ho letto "La casa del tempo" molti anni fa, allora mi piacque molto, tanto che lo tenni a lungo sul mio comodino; poi il volume si perse nei meandri delle mie librerie e me ne sono dimenticata.
    In questi ultimi giorni l'ho a lungo cercato, nella mia memoria innanzitutto, ove era rimasta impressa l'immagine in copertina del bel dipinto di Vallotton (una strana vecchia casa in cima ad un'altura fiorita); il dipinto di copertina mi ha guidato verso gli scaffali ove tengo gli Einaudi e lì l'ho ritrovato.
    Ora lo sto rileggendo, è un piccolo libro, incantevole.

    Is this helpful?

    Athmos said on Sep 15, 2013 | Add your feedback

  • 2 people find this helpful

    Non si può affatto dire che l'autrice non sappia il fatto suo, giammai, la Mancinelli è veramente brava, ma questo libro è di una noia mortale, noia, noia, noia no non ho detto gioia.
    L'unica cosa che non capisco fino in fondo è il motivo di questo l ...(continue)

    Non si può affatto dire che l'autrice non sappia il fatto suo, giammai, la Mancinelli è veramente brava, ma questo libro è di una noia mortale, noia, noia, noia no non ho detto gioia.
    L'unica cosa che non capisco fino in fondo è il motivo di questo linguaggio altisonante per raccontare di un uomo che compra una casa.
    L'unica emozione che ho provato durante la lettura è stato un impercettibile tuffo al cuore nell'apprendere che il protagonista, pittore, DIPINGE CESPUGLI DI ROSE e malinconiche vedute di Venezia.
    Ancora con i cespugli? Ancora con i canali? E basta!

    Is this helpful?

    Monica Yellnikoff said on May 24, 2013 | Add your feedback

  • 2 people find this helpful

    I ricordi d'infanzia, l'affetto per una persona scomparsa ma che, a suo tempo, ci ha amato ed un pizzico di mistero rendono questo libro godibilissimo.
    Riletto (e divorato) con immenso piacere.

    Is this helpful?

    Minnie33 said on Dec 29, 2011 | Add your feedback

  • 2 people find this helpful

    La casa della maestra

    Lieve raccontino con venature gotiche, inquietante quanto basta per incuriosire, ma il chiarimento atteso non ci sarà.
    Pero' si avverte un progressivo ritorno alla vita mentre il bambino che compare alla fine pare alludere ad un rinnovato interesse ...(continue)

    Lieve raccontino con venature gotiche, inquietante quanto basta per incuriosire, ma il chiarimento atteso non ci sarà.
    Pero' si avverte un progressivo ritorno alla vita mentre il bambino che compare alla fine pare alludere ad un rinnovato interesse per i rapporti umani.

    Is this helpful?

    mafalda0250 said on Oct 4, 2011 | Add your feedback

  • 2 people find this helpful

    un racconto delicato, ambientato in un paesino tra Piemonte e Liguria, dove in parte affondano le mie radici... letto tutto d'un fiato!

    Is this helpful?

    deb said on Jul 24, 2011 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (100)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
    • 1 star
  • Paperback 134 Pages
  • ISBN-10: 8806169572
  • ISBN-13: 9788806169572
  • Publisher: Einaudi
  • Publish date: 2004-01-01
  • Also available as: Hardcover
Improve_data of this book