Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

La casa delle anime

Di

Editore: Fanucci

4.4
(139)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 640 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Tedesco

Isbn-10: 8834710622 | Isbn-13: 9788834710623 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: Luca Briasco

Genere: Fiction & Literature , Mystery & Thrillers , Science Fiction & Fantasy

Ti piace La casa delle anime?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Andrew Gage ha ventisette anni o un anno e mezzo, a seconda di come si vogliacontare la sua età: vive nei dintorni di Seattle, lavora in una societàinformatica che si occupa di realtà virtuale. Dentro di lui più di centodiverse anime popolano una casa immaginaria, lottando per portare ordine nellaloro convivenza. La lotta sembra quasi coronata da successo, finché nonirrompe sulla scena una nuova collega di lavoro: Penny Driver ha anche lei unapersonalità multipla, ma è cosciente solo in parte della propria condizione.
Ordina per
  • 4

    Un romanzo interessante. Non essendo un esperto di dinamiche psicologiche non so dire se l'argomento viene trattato realisticamente, ma l'ho trovato ugualmente affascinante. Per quanto riguarda lo ...continua

    Un romanzo interessante. Non essendo un esperto di dinamiche psicologiche non so dire se l'argomento viene trattato realisticamente, ma l'ho trovato ugualmente affascinante. Per quanto riguarda lo stile ho trovato interessante la scelta dell'autore di cambiare l'io narrante a seconda del protagonista del momento. Alla fine della lettura ho constatato che il mio modo di considerarele "malattie" mentali è cambiato.... e scusate se è poco..

    ha scritto il 

  • 4

    .. sono nato con la forza di mio padre ma senza la sua stanchezza; con la sua resistenza ma senza il suo dolore

    http://readyng.wordpress.com/2013/09/23/la-casa-delle-anime/

    ha scritto il 

  • 3

    L'idea è geniale, ma la struttura narrativa è un po' forzata e i personaggi "esterni" direi superficiali. Matt Ruff mi lascia sempre perplesso ma ogni volta sono curioso di leggerlo perché almeno ...continua

    L'idea è geniale, ma la struttura narrativa è un po' forzata e i personaggi "esterni" direi superficiali. Matt Ruff mi lascia sempre perplesso ma ogni volta sono curioso di leggerlo perché almeno lui ha qualche idea originale.

    ha scritto il 

  • 0

    "La casa delle anime" di Matt Ruff

    http://www.booksblog.it/post/9593/la-casa-delle-anime-di-matt-ruff

    Ricordarsi della nascita non è evidente, ma per Andrew Gage, si tratta di una questione diversa.

    ha scritto il 

  • 4

    Ma che bello!! Curioso ed originale. Partendo da un tema molto forte, la violenza sui bambini, Matt Ruff scatena la sua effervescente fantasia costruendo un romanzo basato su due protagonisti affetti ...continua

    Ma che bello!! Curioso ed originale. Partendo da un tema molto forte, la violenza sui bambini, Matt Ruff scatena la sua effervescente fantasia costruendo un romanzo basato su due protagonisti affetti dalla sindrome della personalità multipla. La ricerca di un equilibrio stabile porterà i due, Andrew Gage e Penny Driver, ad affrontare un roccambolesco viaggio, che risulterà essere anche un'esplorazione all'interno della loro psiche. Pagine ricche di levità, colpi di scena e suspance, in cui il ritmo si mantiene sempre brillante. Affascinante il rapporto fra le diverse anime di ciascun individuo con cui l'autore si destreggia mirabilmente creando legami, affinità e contrasti. Viene da pensare alla performance di un abile giocoliere.

    E' stato mio padre a chiamarmi fuori. Avevo ventisei anni quando sono emerso dal lago per la prima volta, e l'idea crea problemi a diverse persone: si domandano come sia possibile che io avessi quell'età senza avere un passato. Ma anche io ho i miei bei problemi: la maggior parte della gente che conosco non è in grado di ricordare di essere nata e, per giunta, non si preoccupa affatto di non riuscire a farlo.

    Qui una breve spiegazione scientifica sul disturbo della personalità multipla http://www.ascoltopsicologico.it/site/articolo.asp?id_area=27&id_rubrica=87&id_articolo=475

    ha scritto il 

  • 5

    un capolavoro di originalità. 635 pagine divorate sperando che non finisse mai. romanzo avvincente come un giallo sul tema delle personalità multiple. bellissimo. e impossibile da riassumere. ...continua

    un capolavoro di originalità. 635 pagine divorate sperando che non finisse mai. romanzo avvincente come un giallo sul tema delle personalità multiple. bellissimo. e impossibile da riassumere.

    ha scritto il 

  • 4

    An interesting idea

    A book where two central characters have multiple personality disorder is not the easiest thing in the world to get your head round and it meanders a bit in places. Ultimately it's a good story with ...continua

    A book where two central characters have multiple personality disorder is not the easiest thing in the world to get your head round and it meanders a bit in places. Ultimately it's a good story with a couple of interesting twists. Recommended for a holiday beach read or other times when not distracted by other stuff. If you want something easier going and a bit more fun, try "Bad Monkeys".

    ha scritto il 

  • 3

    Una bella descrizione della sindrome da personalità multipla inserita in una storia avvincente...mi sarebbe piaciuto che esplorasse il lato più "leggero" del problema, senza il finale thriller alla ...continua

    Una bella descrizione della sindrome da personalità multipla inserita in una storia avvincente...mi sarebbe piaciuto che esplorasse il lato più "leggero" del problema, senza il finale thriller alla CSI, ma non si può avere tutto dalla vita, giusto?

    ha scritto il 

  • 3

    Senz'ombra di dubbi è originale, fa un po confondere in qualche passaggio, da leggere tutto d'un fiato per non perdere il filo. Un po' lungo, ma simpatico. Da leggere una volta sola, ma vale la ...continua

    Senz'ombra di dubbi è originale, fa un po confondere in qualche passaggio, da leggere tutto d'un fiato per non perdere il filo. Un po' lungo, ma simpatico. Da leggere una volta sola, ma vale la pena. Fa riflettere, tutti abbiamo varie sfaccettature della personalità, magari non così accentuate! Soddisfacente.

    ha scritto il 

Ordina per