La casa delle sorelle

Voto medio di 1024
| 156 contributi totali di cui 150 recensioni , 6 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Barbara e Ralph decidono di passare le vacanze di Natale in un'affascinante quanto misteriosa casa di campagna nello Yorkshire: sarà l'occasione per stare un po' da soli e per tentare di salvare il loro rapporto. Ma la tranquilla vacanza si ... Continua
Ha scritto il 13/08/17
Primo libro letto di questa autrice. Libro avvincente per la trama...poi io sono un appassionata di libri storici o comunque ambientati in momenti storici ben precisi. Il colpo di scena avviene solo alla fine della storia.L'unica critica che ...Continua
Ha scritto il 09/08/17
Bella l'epopea familiare, scadente la scrittura
Ho messo due stelle anziché una solo perché salvo la trama relativa alla storia familiare delle sorelle. Davvero molto ben costruita e avvincente. Purtroppo però il libro scade nell'incipit (il manoscritto inedito ritrovato è cosa talmente trita ...Continua
Ha scritto il 27/06/17
Questo è il quarto libro della Link che leggo e mi piace molto le storie che racconta e il suo modo di scrivere.Tra l'altro proprio la casa delle sorelle è ambientato nel periodo storico che più preferisco cioè quelle delle 2 guerre mondiali . ...Continua
Ha scritto il 28/03/17
Ho letto di tanti lettori che considerano questo libro il migliore della Link!Personalmente trovo che i migliori siano Nobody,L'ultima volta che l'ho vista e L'inganno.Non che la Casa delle sorelle sia un brutto libro ,ma non mi è piaciuto molto ...Continua
  • 3 mi piace
  • 1 commento
Ha scritto il 27/09/16
Libro molto bello, letto anni fa, che mi ha fatto appassionare a questo genere. Scritto in modo semplice e scorrevole. Storia appassionante che ti invoglia a continuare nella lettura.
  • 1 mi piace

Ha scritto il Sep 25, 2011, 23:36
Maureen ripensava agli anni dolorosi di Dublino e, guardandosi attorno in quella stanzetta minuscola che dividevano a Hull, rifletteva dentro di sé che nessuno di quei sogni che Kate aveva fatto per il futuro si era avverato. Ne ricavava una ...Continua
Pag. 100
Ha scritto il Sep 25, 2011, 23:35
Sono stata abbastanza sincera, comunque. Non ho mai sostenuto di essere stata troppo bella, troppo generosa, troppo intelligente. Certo, qualche volta sono stata tentata di farlo: sarebbe stato così facile. Un paio di piccole correzioni qua e là, ...Continua
Pag. 9
Ha scritto il Mar 22, 2011, 21:13
"Frances non era mai stata particolarmente graziosa, ma i tratti spigolosi e ben disegnati e il contrasto fin troppo accentuato fra la pelle bianca, i capelli neri e gli occhi di un azzurro acciaio era raddolcito e ingentilito da una gioia di vivere ...Continua
Pag. 226
Ha scritto il Mar 22, 2011, 21:12
Maureen ripensava agli anni dolorosi di Dublino e, guardandosi attorno in quella stanzetta minuscola che dividevano a Hull, rifletteva dentro di sé che nessuno di quei sogni che Kate aveva fatto per il futuro si era avverato. Ne ricavava una ...Continua
Pag. 100
Ha scritto il Mar 22, 2011, 21:12
Per me l'atto di scrivere ha raggiunto il suo scopo: scrivere costringe alla precisione. Ricordi ormai vaghi assumono contorni precisi, colori nitidi. Sono stata costretta a ricordare per davvero, e così facendo, mi sono riconciliata con me stessa, ...Continua
Pag. 10

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi