Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

La casa verde

By Mario Vargas Llosa

(181)

| Others | 9788806144913

Like La casa verde ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

E' la storia di Piura, piccolo centro di provincia dedicato all'agricoltura eal commercio del bestiame, che diventa una grande e tumultuosa città moderna,tra fabbriche, grattacieli e automobili. La Casa verde è il postribolo chesorgeva Continue

E' la storia di Piura, piccolo centro di provincia dedicato all'agricoltura eal commercio del bestiame, che diventa una grande e tumultuosa città moderna,tra fabbriche, grattacieli e automobili. La Casa verde è il postribolo chesorgeva nella Mangacheria, l'agglomerato di capanne ai margini della città,variopinto crogiolo di razze e miserie destinato a diventare uno squallidosuburbio. Un luogo realissimo e mitico al tempo stesso, che Vargas Llosa evocanei modi e nelle cadenze della mitologia popolare, attraverso i suoipersonaggi: don Anselmo, padre Garcia, il dottor Zevallos, la SanteraDomitilla.

35 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Denso e caldo ma anche confusionario e faticoso. Una lettura decisamente faticosa che chiede al lettore di impegnarsi a seguire i continui improvvisi e non annunciati cambi narrativi (di tempo, spazio, punto di vista). Ma un libro cui ci si deve abba ...(continue)

    Denso e caldo ma anche confusionario e faticoso. Una lettura decisamente faticosa che chiede al lettore di impegnarsi a seguire i continui improvvisi e non annunciati cambi narrativi (di tempo, spazio, punto di vista). Ma un libro cui ci si deve abbandonare e se ci si abbandona di peso è come essere trasportati da un fiume.

    Is this helpful?

    Whisper said on Oct 17, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    bello ma complesso

    Ricordo con piacere gli anni dell’Università, quando un po’ per caso, un po’ per necessità, mi sono ritrovata a seguire il corso di letterature Ispano-Americane. Quello che sarebbe diventato senza dubbio uno dei percorsi di studio che ho amato di più ...(continue)

    Ricordo con piacere gli anni dell’Università, quando un po’ per caso, un po’ per necessità, mi sono ritrovata a seguire il corso di letterature Ispano-Americane. Quello che sarebbe diventato senza dubbio uno dei percorsi di studio che ho amato di più in quegli anni, mi ha aperto gli occhi su un modo quasi del tutto sconosciuto. È stato in quel frangente che ho incontrato per la prima volta l’arte narrativa di Mario Vargas Llosa (Premio Nobel per la Letteratura nel 2010).

    La Casa Verde è una delle letture più complesse che abbia mai affrontato, ma proprio perché è stata una conquista, è anche uno dei libri che mi sono piaciuti di più.
    Continua: http://paroleinfinite.wordpress.com/2014/03/06/la-casa-…

    Is this helpful?

    Elena_1977 said on Sep 2, 2014 | Add your feedback

  • 5 people find this helpful

    Romanzo aspro, tortuoso, enigmistico. Prova alta di virtuosismo stilistico (Faulkner aleggia, riconoscibilissimo); specie nei dialoghi, che danno le vertigini: come gimkane tra i paletti del tempo e dello spazio.
    Si legge lavorando di matita come co ...(continue)

    Romanzo aspro, tortuoso, enigmistico. Prova alta di virtuosismo stilistico (Faulkner aleggia, riconoscibilissimo); specie nei dialoghi, che danno le vertigini: come gimkane tra i paletti del tempo e dello spazio.
    Si legge lavorando di matita come col filo in un labirinto.

    Personaggi come in un quadro di Picasso, con tratti spezzati che disegnano corpi, menti e storie in perimetri incongrui e distorti.
    Un’atmosfera narrativa intensa che trasmette in quasi tutte le pagine un senso di ineluttabile, di tragico. Destini inesorabili e potenti come la natura che li contiene.
    La faccia triste del Sudamerica.

    La grande narrativa può essere grande senza dover necessariamente esser godibile.
    Si arriva alla fine contenti di averlo letto e contenti di essere all’ultima pagina.

    Is this helpful?

    #Gil D. said on Jul 11, 2014 | 7 feedbacks

  • 1 person finds this helpful

    Impressioni, immagini che persistono, che ritornano nel corso della giornata mentre stai pensando ad altro

    Is this helpful?

    Cristina said on May 18, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Se pone interesante al final

    Una de las primeras novelas de MVLL un poco dificil de leer por el juego de tiempos y personajes , la historia transcurre entre Piura , Iquitos y pueblos de la selva, para unirse todas al final en la casa verde y la mangancheria.

    Is this helpful?

    Rdmorante said on Jun 29, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Genial novela de Vargas LLosa.
    Historia con saltos temporales y con distintas localizaciones: Piura, Loreto, Iquitos...
    Y con maravillosos personajes: Lituma, la Chunga, la Selvática...
    Verdaderamente hay que tener un don especial para narrar así.
    C ...(continue)

    Genial novela de Vargas LLosa.
    Historia con saltos temporales y con distintas localizaciones: Piura, Loreto, Iquitos...
    Y con maravillosos personajes: Lituma, la Chunga, la Selvática...
    Verdaderamente hay que tener un don especial para narrar así.
    Como veis, no soy nada imparcial, y os recomiendo todos sus libros.
    Quizá "Los cuadernos de Don Rigoberto" y "El sueño del celta" sean los más flojos de todos ellos.

    Is this helpful?

    mancusso73 said on Apr 8, 2013 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book