La cena

Voto medio di 2414
| 575 contributi totali di cui 567 recensioni , 8 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Due coppie sono a cena in un ristorante di lusso. Chiacchierano piacevolmente, si raccontano i film che hanno visto di recente, i progetti per le vacanze. Ma non hanno il coraggio di affrontare l'argomento per il quale si sono incontrati: il futuro d ...Continua
Tutadino
Ha scritto il 13/11/18
SPOILER ALERT
Forse ho dato un voto troppo alto ma come libro mi è piaciuto. E' acuto e profondo nell'analizzare i sentimenti e i minimi accenni fisici delle emozioni, molto intenso. Ha una teoria fondante concepibile ma troppo estremizzata. Bisognerebbe (speriamo...Continua
Maggiolino
Ha scritto il 21/10/18

Arancia meccanica olandese: tranquilla cena borghese da cui emergono, in un crescendo sinfonico, 2 psicopatici violenti e 2 edonisti mediocri. Ad ogni portata della cena viene aggiunta una dose di orrore. Degno di Stephen King

LeggoQuandoVoglio
Ha scritto il 20/10/18
8/10
"Come sarebbe stata quella serata se un'ora prima fossi rimasto giù, aspettando di uscire per andare al ristorante, anziché salire nella stanza di Michael?" La cena di Herman Koch è il primo libro che leggo dell'autore e anche uno dei pochissimi roma...Continua
Molla
Ha scritto il 13/10/18

da leggere!!...film italiano " i nostri figli".

Professor Sassaroli
Ha scritto il 02/10/18

Il banchetto di quattro sciacalli che discutono del futuro di due iene.
286 pagine di violenza e disumanità allo stato puro.


Elena
Ha scritto il May 17, 2017, 05:15
È proprio fingendo che non stia succedendo niente che si fa capire che sta accadendo qualcosa.
Pag. 97
The Lizard
Ha scritto il Jun 21, 2014, 10:38
Senza mia moglie non sarei andato da nessuna parte, si sente dire talvolta agli uomini sentimentali, agli imbranati, come spesso si definiscono loro stessi: in realtà vogliono soltanto dire che per tutta la vita si sono fatti pulire casa e servire il...Continua
Pag. 2429
The Lizard
Ha scritto il Jun 21, 2014, 10:37
Non dirò quale fosse il disturbo di Claire, trovo sia una cosa privata. I problemi di salute non sono affari degli altri, e comunque è Claire che deve decidere se vuole parlarne, non certo io. Diciamo solo che non era in pericolo di vita, o almeno in...Continua
Pag. 1916
The Lizard
Ha scritto il Jun 21, 2014, 10:36
La vita diventò più uniforme, più ovattata, come se fossi a una festa dove tutti mi vedevano parlare e gesticolare, ma nessuno riuscisse a percepirmi singolarmente. Nessun picco, nessun crollo. Era venuto a mancare qualcosa. Certe volte si sente parl...Continua
Pag. 1897
Annissa
Ha scritto il Oct 24, 2013, 18:41
"Ultimamente mi capita che mi sfuggano dei frammenti, degli spezzoni di tempo, istanti vuoti in cui, evidentemente, sono con la testa altrove."
Pag. 23

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi