Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

La città di Dio

By Agostino d'Ippona (santo)

(49)

| Hardcover | 9788845290985

Like La città di Dio ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Riproporre la lettura della "Città di Dio", in una nuova traduzione italiana che si esprime in un linguaggio vivace e moderno, eppur fedele e attento al testo antico, significa allacciarsi ad una lunga tradizione. Agostino cominciò a scrivere la "Cit Continue

Riproporre la lettura della "Città di Dio", in una nuova traduzione italiana che si esprime in un linguaggio vivace e moderno, eppur fedele e attento al testo antico, significa allacciarsi ad una lunga tradizione. Agostino cominciò a scrivere la "Città di Dio" sotto l'impeto di violente emozioni: il sacco di Roma del 410 da parte dei Visigoti di Alarico, l'incontro in Africa con i profughi in fuga dall'Italia, le accuse della società pagana contro i cristiani. Gli dei sono sdegnati, si diceva, ed hanno abbandonato la custodia dell'Urbe e dell'Impero. L'opera, "un'impresa grande e difficile" come egli stesso la chiama, fu scritta lentamente, nell'arco di quasi un ventennio, interrotta spesso da altri impegni pastorali e dottrinali (le controversie con i donatisti e con i pelagiani), giungendo a compimento negli ultimi anni della vita del Santo. Allora anche la sua città, la piccola Ippona nella grande Africa romana, stava per essere investita dalle ondate barbariche dei Vandali. Agostino si preoccupa di ribattere le accuse dei superstiti pagani. Nella prima parte l'opera è come l'ultima delle apologie cristiane contro gli dei "falsi e bugliardi". Ma nella seconda parte la "Città di Dio" rappresenta l'espressione più viva della speranza cristiana nella disperazione d'una civiltà in rovina. Posta al crepuscolo, fra lo splendido tramonto del mondo antico ed un'alba ancora incerta, essa stabilisce i fondamenti per iscrivere in un significato generale i grandi eventi storici. Ove si scopra che la storia è guidata dalla Provvidenza, allora ogni avvenimento, la piccola vicenda personale come le grandi svolte dell'umanità, s'illumina d'un significato. L'oscuro non-senso si dissolve. E ciò basta a sorreggere le forze e ad animare la pazienza dell'uomo.

1 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Agostino ama "sbrodolare". E' affetto dalla piaga della prolissità che, spesso, rende la lettura dei suoi scritti estenuante. Come nelle polemiche spreca - perché è solo uno spreco di tempo e di parole - decine di pagine per ripetere in cento metafor ...(continue)

    Agostino ama "sbrodolare". E' affetto dalla piaga della prolissità che, spesso, rende la lettura dei suoi scritti estenuante. Come nelle polemiche spreca - perché è solo uno spreco di tempo e di parole - decine di pagine per ripetere in cento metafore ed esempi lo stesso, identico concetto, che si sarebbe potuto consegnare in una breve epistola di cinque paginette senza perdere un solo grammo del suo valore, così anche ne "La città di Dio" proprio non gli riesce di essere sintetico e conciso.
    Così preferisce, per mostrare l'ipocrisia e la falsità degli dei romani, elencarne più di 30 a cui muovere, per ciascuno, la stessa accusa di fondo. Il più delle volte la tentazione di saltare interi capitoli non solo può essere giustificata ma ritenuta addirittura salutare.
    Nel complesso l'opera conserva un valore altissimo quale prima pietra di una teologia cristiana più matura che comincia ad edificarsi attorno ad un concetto di Chiesa destinato ad irrobustirsi ulteriormente nei secoli seguenti la morte dell'Ipponense.
    Il tutto si sarebbe potuto scrivere in 200 pagine invece che in 500. La lettura ne sarebbe risultata agevolata e si sarebbero prevenuti decine di sbadigli.

    Is this helpful?

    Tanzen said on Sep 26, 2010 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (49)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
  • Hardcover 1286 Pages
  • ISBN-10: 8845290980
  • ISBN-13: 9788845290985
  • Publisher: Bompiani
  • Publish date: 2001-01-01
  • Also available as: Paperback , Boxset
Improve_data of this book