La civiltà etrusca

Di

Editore: Garzanti Libri

3.8
(31)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 416 | Formato: Altri

Isbn-10: 8811676703 | Isbn-13: 9788811676706 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: Pilone Colombo G.

Disponibile anche come: Paperback , Copertina rigida , Tascabile economico

Ti piace La civiltà etrusca?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
Non furono i greci e i romani a scrivere il primo capitolo nella storiadell'Occidente, bensì gli etruschi: Io documenta in questo appassionante librol'autore di La Bibbia aveva ragione. Werner Keller per dieci anni ha seguitosistematicamente le loro tracce, esaminando le fonti più accreditate,visitando i luoghi, studiando documenti e reperti di scavi. lì risultato è unarilassa di fatti e di particolari sorprendenti su questa civiltà autonoma,viva e affascinante quanto enigmatica, fiorita nel cuore d'Italia durante ilprimo millennio avanti Cristo. Sopraffatta dall'espansione e dalla gloria diRoma, la civiltà etrusca ha lasciato il segno, profondo e incancellabile,della sua influenza nelle civiltà europee che le sono succedute.
Ordina per
  • 4

    Un libro di grande presa che sottolinea giustamente il ruolo centrale degli etruschi nell'evoluzione dell'Italia preromana.
    Keller ripercorre con tono appassionato, e stile quasi epico, la storia di u ...continua

    Un libro di grande presa che sottolinea giustamente il ruolo centrale degli etruschi nell'evoluzione dell'Italia preromana.
    Keller ripercorre con tono appassionato, e stile quasi epico, la storia di una parabola ricca di arte, spirito religioso, intuizioni e genio pratico che la successiva ascesa di Roma cercò in ogni modo di occultare e cancellare.
    Inutilmente, dice lo storico tedesco: da quel seme trarranno beneficio Roma stessa, e l'Italia dei secoli a venire.
    Lo consiglio a chiunque sia interessato all'ancora misterioso popolo etrusco.

    ha scritto il