La collega tatuata

Noir Italiano n. 08

Voto medio di 1043
| 160 contributi totali di cui 144 recensioni , 16 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Ha scritto il 14/11/17
Noir medio borghese che ironizza su vizi e virtù della media borghesia cittadina. Mi è piaciuto lo stile di scrittura in cui il pensiero viene riportato esattamente come fluirebbe nel cervello, facendo un uso particolare della punteggiatura. Cosa ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 20/03/17
Lo stile della Oggero (almeno in questo libro, non so se scriva sempre così) all'inizio è un po' straniante: il continuo passaggio da prima a terza persona, il flusso di coscienza di tanto in tanto, elenchi senza virgole...insomma, ci si mette un ...Continua
  • 2 mi piace
Ha scritto il 07/08/16
Probabilmente sono stata condizionata dal fanatismo per la trasposizione televisiva, ma oggettivamente posso dire che Margherita Oggero ha uno stile anticonformista (di cui parlerò meglio tra qualche riga) e che si tratta di una bella lettura sia ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 19/07/16
So che dai libri della Oggero è tratta la serie "provaci ancora prof" ma prima di tutto fu "se devo essere sincera" con Luciana Littizzetto e Neri Marcore' ... e sono loro che ho avuto in mente per tutto il tempo. Bel racconto, bei personaggi
Ha scritto il 08/05/15
Curiosità e sana evasione dalla routine
Una tecnica narrativa inconfondibile, uno stile incalzante, un linguaggio poliedrico, e personaggi unici ed irripetibili sono gli ingredienti che consentono ogni volta a Margherita Oggero di sfornare un racconto che si legge tutto d’un fiato, ...Continua

Ha scritto il May 26, 2013, 09:59
"E lei l'ha sposato per i soldi. Perché io avrò anche un immaginario stereotipato, come sostieni tu, però da uno così non mi farei scopare per diletto.""Probabilmente neanche lui ci terrebbe, non si il tipo della femmina da miliardario. Le ...Continua
Pag. 77
Ha scritto il May 23, 2013, 15:37
Come fanno la CIA e l'FBI a essere colti alla sprovvista da sette fanatiche bombaroli visionari e serial killer paranoici con tutti gli infiltrati e gli spioni e i satelliti e i computer che hanno? Basterebbero poche persone sistemate negli ambienti ...Continua
Pag. 139
Ha scritto il May 23, 2013, 15:34
Porta Palazzo comportava ressa da stadio, mani di velluto in cerca di portafogli, caviglie scorticate dalle maledette borse carrello, peso aleatorio (otto etti a tutti, nove a qualcuno, un chilo a nessuno secondo il vecchio detto popolare). In ...Continua
Pag. 135
Ha scritto il May 23, 2013, 15:12
[...], la bellezza sta diventando un prodotto industriale, li clonano come le pecore questi belloni e bellone con la muscolatura lunga e il culo alto. Per i maschi lo stampo comprende anche barba mal rasata orecchie piccole e fossetta sul mento. ...Continua
Pag. 130
Ha scritto il May 23, 2013, 15:10
"Non ci indurre in tentazione" recita il Padrenostro ed è una richiesta assennata: non metterci alla prova, lasciaci nel nostro bozzolo o nella nostra valva, al riparo da forme voci colori odori idee che potrebbero farci desiderare ciò che non ...Continua
Pag. 127

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi