Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

La comunità dei sogni

By Daniele Vazquez

(15)

| Mass Market Paperback | 9788897469131

Like La comunità dei sogni ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

XXII secolo. Scappa, ma scappa davvero e non fare piani, ogni piano ti rende prevedibile al nemico e il caso è un potente alleato contro chi pianifica l’ordine del mondo. Non è detto che tu debba andare lontano, talvolta la migliore fuga è nel tuo st Continue

XXII secolo. Scappa, ma scappa davvero e non fare piani, ogni piano ti rende prevedibile al nemico e il caso è un potente alleato contro chi pianifica l’ordine del mondo. Non è detto che tu debba andare lontano, talvolta la migliore fuga è nel tuo stesso luogo e, al contrario, c’è un modo di restare che è lo stesso ovunque ti muovi, qui o altrove. Allora: scappi o resti? Se scappi, parti da piccole cose: c’è un modo di baciare che è incomprensibile alle burocrazie e al controllo. C’è anche un modo di sognare che ti permetterà di accedere a una cospirazione che si prende gioco di chi smantella le invenzioni della tua felicità per rivendertele sul mercato. Se l’hai sempre saputo non ti ci vorrà molto per far parte dell’eterorete, ribelli nei sogni e perfetti sconosciuti nella veglia.
La crudele setta degli animali è convinta che la colpa dei mali del mondo sia degli alieni e degli individui misteriosi chiamati Senza Dio hanno trasformato la tua vita in un teatro di cui sono i suggeritori. Le liziane sono tutte uguali, giocano alla rivoluzione ma si troveranno a fare una scelta davvero rivoluzionaria e l’Adunanza ha modelli teo-matematici per prevedere gli eventi e condizionare il tuo destino.
Il mondo reale è senza sbocchi, il linguaggio si estingue, dei viaggi spaziali non importa niente a nessuno, i satelliti di una volta sono spazzatura nel cielo, la gente va in razzo e sogna di infrattarsi sotto terra, la mente ha una zona pubblica che non ti appartiene, dove c’era la campagna c’è una sola dispersa discontinua città e dove c’erano le città ci sono rovine, tossici e feste, il governo è surrealista e l’opposizione si affida agli oroscopi. E poi una crisi, una crisi globale devastante da cui i poteri economici pensano di uscirne iniettando pubblicità nei sogni. Un ragazzino autistico si troverà al crocevia di tutti gli eventi.
L’unico spazio libero sembravano i sogni, forse lo sono, vale la pena provare, ma anche qui cautela, potresti doverne rispondere davvero, perché niente illusioni sognatore: la partita decisiva si gioca sempre e comunque nella veglia.

0 Reviews

Loginor Sign Upto write a review

Book Details

  • Rating:
    (15)
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
  • Mass Market Paperback 382 Pages
  • ISBN-10: 8897469132
  • ISBN-13: 9788897469131
  • Publisher: Gilgamesh
  • Publish date: 2012-03-xx
Improve_data of this book