La conchiglia

I miei anni nelle prigioni siriane

Voto medio di 4
| 4 contributi totali di cui 4 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Dopo sei anni trascorsi in Francia, il giovane Musa torna nel suo Paese, la Siria. Non può prevedere che, appena sceso dall'aereo, sarà arrestato dalla polizia, torturato nella sede dei servizi segreti e condannato senza processo sulla base di un'acc ...Continua
CarloScognamiglio
Ha scritto il 30/01/15
Da pochi mesi è disponibile nella collana Diwan dell’editore Castelvecchi l’importante romanzo (quasi) autobiografico di Mustafa Khalifa, intitolato La conchiglia, nell’efficace traduzione di Federica Pistono. Costretto a fuggire dal proprio paese, l...Continua
Finisterrae
Ha scritto il 13/09/14
Doloroso. Mi ha ricordato un po' Il libro del buio di Tahar Ben Jelloun, ma, al contrario di quello, La conchiglia segue una spirale negativa, senza nessuna apertura, anzi... La mia seconda conchiglia, quella in cui sono avvolto ora, non smette mai d...Continua
Titta
Ha scritto il 09/06/14
Un intellettuale siriano, di famiglia cristiana emigrata in Francia, terminati gli studi a Parigi decide di tornare nel Paese che sente il "suo", di esprimere le sue capacità e dare il suo contributo alla gente a cui sente di appartenere. Sbarcato a...Continua
Giakot
Ha scritto il 29/04/14
Forse tra i testi più celebri di quella che in arabo viene spesso definita "letteratura di prigionia". E' un romanzo/autobiografia che racconta l'atroce esperienza nelle carceri di Hafez al-Assad, vissuta dall'autore a cavallo tra gli anni ottanta e...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi