La condizione umana

Voto medio di 292
| 30 contributi totali di cui 29 recensioni , 1 citazione , 0 immagini , 0 note , 0 video
L'opera, premio Goncourt 1933, è un romanzo (celebrato da Trotsky, Gide edHemingway) sulla Rivoluzione cinese del 1927. La rivoluzione diviene quisimbolo di libertà, di fraternità umana, di palingenesi del mondo. I treprotagonist ...Continua
UmpaFQ
Ha scritto il 06/01/17

Davvero una brutta traduzione.

la vAle
Ha scritto il 08/02/16
Tre stelle perché effettivamente alcuni passaggi sono molto belli, per il resto purtroppo è stata una lettura lenta e ostica, un po' per noia un po' perché il contesto storico non è minimamente spiegato. Sono sicura che a suo tempo abbia fatto la dif...Continua
Diceros
Ha scritto il 08/01/16
Ambientato durante l’insurrezione di Shangai del 1927 potrebbe sembrare un libro sulle vicende della rivoluzione cinese e la lotta tra la fazione borghese/nazionalista e quella comunista/internazionalista che all’interno del Kuomintang sono “unite” c...Continua
Alfio
Ha scritto il 03/08/15
Un buon libro con un incantevole finale, ci sono molte cose ben scritte, molte immagini riuscite, quello che non mi è arrivato-probabilmente per un mio limite- è il suo presunto carattere universale, cosa che nei romanzi di guerra di Hemingway risult...Continua
Marks
Ha scritto il 13/12/14
La condizione umana

"Mentre il cameratismo notturno lo riavvicinava a Cen, Kyo si sentiva invaso da un grande senso di dipendenza, dall'angoscia di essere soltanto un uomo, di essere soltanto se stesso."


Lagardere26
Ha scritto il Feb 01, 2010, 18:26
"Quale fede politica potrà spiegare il dolore umano?" "Preferisco diminuirlo, invece di spiegarlo..."
Pag. 158

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi