La congiura delle ombre

di | Editore: Rizzoli
Voto medio di 51
| 17 contributi totali di cui 8 recensioni , 9 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Los Angeles, primi anni Settanta: Jonathan Gates è un entusiasta frequentatoredel Classic, un cineclub underground, e della sua animatrice, che lo iniziaalla storia del cinema e ai piaceri del sesso. Al Classic scopre i filmdimenticati di Max ...Continua
Alisee
Ha scritto il 03/10/13
Dotto thriller sulla storia del cinema
Interessante, impegnativo, a tratti pesante, sicuramente molto documentato e originale. Evoca un mondo, quello dei cine-dipendenti intellettuali, ricco di riflessioni e di ideologie. A tratti agghiacciante, pur senza che siano necessarie scene cruent...Continua
margrant
Ha scritto il 05/02/10
libro bellissimo sul potere del cinema.Se si ha una minima conoscenza dei film piu' famosi, diventa sorprendente.La trama si scardina un po' nel finale ma nulla toglie alla piacevolezza del racconto.La dimostrazione che non c'e' bisogno di dan Brown...Continua
Q
Ha scritto il 20/01/10

Occasione sprecata.

Flavia
Ha scritto il 05/04/09

Trovato casualmente in una bancarella della mia città, mi è piaciuto per il genere innovativo e per il finale assolutamente sorpredente. Una piacevole scoperta.

ercole
Ha scritto il 05/03/09
Un visionario romanzo sul cinema

che comincia intrigoso assai e pian piano si smorza e defunge...


Miro*
Ha scritto il Dec 22, 2008, 19:16
"Tutti i catari nella storia erano scesi nella tomba convinti che il dio di questo mondo, il Dio della Chiesa di Roma e di ogni chiesa eccetto la loro, era il Dio delle tenebre, il Signore dell'inferno in cui trasciniamo i nostri giorni schiavi del d...Continua
Pag. 537
Miro*
Ha scritto il Dec 22, 2008, 19:05
"Mi sentivo come una formica che striscia sulla pelle di un elefante, ignara del fatto che i minuscoli frammenti di terreno calpestati dalle zampe del pachiderma sono parte di un'esistenza più grande di cui non riusciamo a immaginare né gli obiettivi...Continua
Pag. 502
Miro*
Ha scritto il Dec 22, 2008, 18:53
"Ma perché?" Era davvero ansiosa di saperlo."Domanda sbagliata" la corressi. "Al giorno d'oggi bisogna chiedersi: "Perché no?". Perché non caos, tortura e pornografia? Perché non efferati omicidi, genocidi, feste e divertimenti alla vigilia dell'apoc...Continua
Pag. 492
Miro*
Ha scritto il Dec 22, 2008, 18:49
"Perché il mondo che tu abiti è diventato il regno della tenebra, e questa stessa carne che ti veste è la tua perdizione."
Pag. 491
Miro*
Ha scritto il Dec 22, 2008, 18:47
"Psycho è l'inizio di qualcosa di spaventoso. Ascoltami bene. Nel giro di pochi anni, ogni sadico dell'industria cinematografica sfornerà film con dei pazzi assassini che fanno a pezzi donne indifese, il tutto condito da un montaggio raffinato. E le...Continua
Pag. 436

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi