La conquista della felicità

di | Editore: TEA
Voto medio di 372
| 52 contributi totali di cui 44 recensioni , 6 citazioni , 0 immagini , 2 note , 0 video
"La conquista della felicità" non è e non vuole essere la soluzione atutti i problemi esistenziali dell'uomo moderno, bensì il tentativo di individuare concretamente una via verso una consapevole serenità. Autonomia digiudizio, rispetto delle opinion ...Continua
Gloria Ferrari
Ha scritto il 20/05/17

Un testo geniale di importanza BASILARE E IMPRESCINDIBILE alla crescita umana di un individuo, eccezionalmente chiaro e accessibile dovrebbe essere lettura obbligatoria nelle scuole superiori!!!
Grande Russell

Enzo
Ha scritto il 13/12/15
Un saggio molto scorrevole e diviso in piccoli paragrafi che lo rendono ideale per la lettura nelle file alla posta o nelle pause pranzo dilatate da tempi a disposizione inattesi. Russell ci insegna a relativizzare, lasciar correre e affrontare tutto...Continua
Barlow
Ha scritto il 14/02/15
Dall'introduzione
Credo ch’io potrei vivere tra gli animali, Che sono così placidi e pieni di decoro. Io li ho osservati tante volte e a lungo. Non s’affannano, non gemono sulle loro condizioni, Non stanno svegli al buio, per piangere sopra i loro peccati, Non mi indi...Continua
Wu Shih
Ha scritto il 18/12/14
Molto bella la prima parte in cui analizza le cause d'infelicità e condivido le esortazioni a lavorare su se stessi, unico modo per raggiungere, se non proprio la felicità, almeno quel tanto di serenità che basta per tirare avanti dignitosamente. La...Continua
CaosCalmo
Ha scritto il 27/11/13

Sorprendentemente attuale. Da leggere con attenzione e riflessione.


Derein
Ha scritto il Jul 20, 2017, 06:41
Qundo qualche disgrazia ci minaccia, consideriamo seriamente e deliberatamente cos'è il peggio che ci possa capitare. Dopo aver guardato in viso la possibile disgrazia, procuriamoci delle solide ragioni per pensare che, dopo tutto, non sarebbe poi un...Continua
Pag. 77
Derein
Ha scritto il Jul 20, 2017, 06:32
se fossi medico prescriverei una vacanza a tutti quei pazienti che considerassero importante il loro lavoro. Il collasso nervoso che sembra provocato dal lavoro è, in realtà, in tutti i casi verificati da me personlmente, prodotto da qualche inquietu...Continua
Pag. 75
Michele Ceo
Ha scritto il Aug 15, 2016, 09:13
Essere capaci di riempire intelligentemente le ore di ozio è l'ultimo prodotto della civiltà, e al giorno d'oggi pochissime persone hanno raggiunto questo livello.
Pag. 190
Michele Ceo
Ha scritto il Aug 15, 2016, 09:11
Di regola si dovrebbe rispettare l'opinione pubblica qual tanto che è necessario per evitare di morire di fame e di andare in prigione, ma tutto quanto vada al di là di questo diventa volontaria sottomissione ad una tirannia non necessaria e arrischi...Continua
Pag. 121
Michele Ceo
Ha scritto il Aug 15, 2016, 09:07
Moltissime preoccupazioni possono diventare meno assillanti quando ci si rende conto della poca importanza di ciò che ci causa quell'ansietà.
Pag. 62

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Katia
Ha scritto il Oct 14, 2016, 22:56
http://www.liberolibro.it/la-conquista-della-felicita-di-bertrand-russell/
Biblioteche...
Ha scritto il Aug 03, 2016, 08:09
171 RUS 3780 Filosofia e Psicologia

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi