Pubblicato nel 1904, "La coppa d'oro" è l'ultimo romanzo scritto da James. La coppa del titolo è un oggetto-simbolo centrale nella storia: desiderata, acquistata, distrutta di volta in volta da ciascuna delle tre donne che amano il protagonista, la c ...Continua
Padmin
Ha scritto il 18/09/16
Impervio ed irritante, non riesco a trovare altri aggettivi per questo romanzo. Mi costringe alle cinque stelle, perché meno di cinque –che qui è il massimo- davvero non è possibile. Impervio per la prosa sontuosa, avvolgente, minuziosa, costruita co...Continua
Nora23
Ha scritto il 03/03/12

Il capolavoro di James,pieno di dialoghi raffinati come i tessuti preziosi che rivestono gli ambienti in cui si muovono i personaggi.Encomiabile il modo di descrivere il rapporto tra padre e figlia,senza cadere nel morboso.

Stina
Ha scritto il 11/05/11
La moglie lo accusava si mancare nella stessa misura di reazioni morali e intellettuali, o addirittura di essere completamente incapace di queste e di quelle. Egli non giunse mai al punto di capire ciò che ella voleva dire, e ciò non aveva nessuna im...Continua
Biblioteca San...
Ha scritto il 10/05/10
"La coppa d'oro" di Henry James
Consigliato a lettori dal tempo interiore dilatato, che apprezzano la prosa sontuosa e nello stesso tempo piena d'aria che circola come tra opposte finestre aperte. Prosa quasi interamente dedicata alla descrizione del mondo esteriore e interiore dei...Continua
orsodimondo
Ha scritto il 02/08/09
Invece molto modesto l'adattamento sullo schermo di James Ivory: un compitino ben eseguito, dimenticandosi l'anima. Un cast non all'altezza, diretto per modo di dire, rovinato completamente dall'assurda scelta di Uma Thurman come protagonista, assolu...Continua

Linaria
Ha scritto il Sep 01, 2010, 14:43
Il loro destino voleva sempre un poco che lei desse sul tragico quando lui dava sul comico.
Pag. 384
Linaria
Ha scritto il Aug 23, 2010, 07:16
- Non farò finta di pensare che non sarebbe un bene per me sposarmi. Un bene per me, voglio dire - proseguì - perché sono così orribilmente disancorata. Vorrei essere un po' meno alla deriva. Vorrei avere una casa. Vorrei avere un'esistenza. Vorrei u...Continua
Pag. 228
Linaria
Ha scritto il Aug 22, 2010, 12:10
Egli la vide nella sua luce: quel suo rivolgersi immediato, esclusivo all’amica fu come un lume che ella tenesse alto a tutto beneficio e piacere di lui. Un lume che gli fece vedere ogni cosa… e soprattutto la presenza di lei al mondo, così intimamen...Continua
Pag. 69

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi