Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

La coscienza di Zeno

By Italo Svevo

(446)

| Paperback | 9788806118266

Like La coscienza di Zeno ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

La storia di Zeno Cosini, inetto a vivere: una specie di marionetta tirata dafili che quanto più egli indaga, gli sfuggono. Una coscienza inutile a mutareun destino che sembra ineluttabile. E' il capolavoro di Svevo, la prima storiaitaliana do Continue

La storia di Zeno Cosini, inetto a vivere: una specie di marionetta tirata dafili che quanto più egli indaga, gli sfuggono. Una coscienza inutile a mutareun destino che sembra ineluttabile. E' il capolavoro di Svevo, la prima storiaitaliana dove entra prepotentemente in scena la psicanalisi come coprotagonista; forse il più grande romanzo del Novecento italiano e uno dei maggioridella letteratura europea di questo secolo.

899 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Un libro da leggere

    "La Coscienza di Zeno" è un romanzo del 1923, scritto da Italo Svevo. Quest'opera non è altro che la confessione del protagonista del libro stesso, Zeno Cosini. In questo manoscritto, narrato in prima persona dal personaggio principale, vengono narra ...(continue)

    "La Coscienza di Zeno" è un romanzo del 1923, scritto da Italo Svevo. Quest'opera non è altro che la confessione del protagonista del libro stesso, Zeno Cosini. In questo manoscritto, narrato in prima persona dal personaggio principale, vengono narrate le vicende che hanno caratterizzato la vita di Zeno. L'edizione che ho acquistato è quella "Mondadori". Seconde me questa edizione è di media qualità.

    Parlando più specificatamente della trama su cui si basa il libro, senza fare spoiler, si può dire che il romanzo è ben strutturato. E' composto da 8 capitoli e la lunghezza del libro si aggira intorno alle 392 pagine. Ogni capitolo riguarda una ben precisa vicenda della vita del protagonista. Parlando sommariamente, la trama in se non è delle più vivaci, forse questo fattore è determinato dalla lunghezza stessa dei capitoli. Tuttavia la trama mi è piaciuta molto per la sua malinconia e tristezza.
    I personaggi del romanzo sono vari, ma quelli principali sono pressoché pochi. Il protagonista viene raccontato e descritto indirettamente dall'autore, tramite le sue azioni, i suoi pensieri e i suoi modi. Da questo libro, infatti si ricava una descrizione dettagliata del protagonista. Nella persona di Zeno, l'autore a voluto narrare e raccontare un'intera società di inetti e persone incapaci di vivere. Quest'ultimo concetto mi ha veramente colpito.
    Il romanzo è stato scritto in un italiano, che personalmente parlando, mi ha messo in difficoltà nel leggerlo. Affermo questo, perché ho trovato un po' fastidiosa la lunghezza dei periodi, che andava ad appesantire la scorrevolezza del romanzo. Invece una cosa che mi è piaciuta molto, è stato l'uso della tecnica del soliloquio, usata da Italo Svevo, che mi ha permesso di entrare figuratamente nella testa del protagonista e sapere tutto quello che pensava.

    Ho sempre voluto leggere questo libro, fin da quando ne ho sentito parlare. Personalmente ho amato questo romanzo per i suoi soliloqui, per le sue vicende e per il protagonista, vittima degli eventi che lo circondano, mentre l'ho odiato per la lunghezza dei suoi periodi e capitoli. Quindi tirando le somme, posso dire che questo romanzo è da leggere assolutamente per il suo significato e messaggio.

    Is this helpful?

    Diego Wazzaap said on Aug 7, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    "Al mistero della morte io ci penso ogni giorno, ma non ero ancora in grado di dargli le informazioni ch'egli domandava. Per fargli piacere inventai la fede più lieta nel nostro futuro."

    Is this helpful?

    sergio said on Jul 28, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Interessante, moderno.
    Anche di Zeno, però, non riesco ad essere un grande fans. E non per le sue debolezze umane, quelle le comprendo e forse anche condivido, ma questa spossatezza del dolce far nulla mi irrita un po', e me lo rende un personaggio p ...(continue)

    Interessante, moderno.
    Anche di Zeno, però, non riesco ad essere un grande fans. E non per le sue debolezze umane, quelle le comprendo e forse anche condivido, ma questa spossatezza del dolce far nulla mi irrita un po', e me lo rende un personaggio purtroppo antico.

    Is this helpful?

    Melinda said on Jul 20, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    All'età delle superiori mi è proprio piaciuto, chissà perchè.

    Is this helpful?

    Linda T said on Jul 13, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    un classico degno di nota!!! a parte il 3° capitolo sul fumo il libro mi piacque moltissimo!!

    Is this helpful?

    Simona said on Jun 21, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book