La costola di Adamo

Voto medio di 1490
| 224 contributi totali di cui 211 recensioni , 12 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
Secondo caso per il controverso vicequestore Rocco Schiavone nella gelida Aosta. Un personaggio fuori dagli schemi: scontroso, irritabile, trasgressivo al limite del lecito, ma con un senso della giustizia tutto suo. Una donna, una moglie che si avvi ...Continua
Paperorosso
Ha scritto il 08/12/18
Discreta seconda puntata gialla della saga di Schiavone. Scritto bene, con alcune pagine di dialogo che spiccano sopra la media. Tutto cio' pero' non basta a farcelo apprezzare a pieno. L'anticonformismo a tutti i costi del personaggio principale div...Continua
Marco "Cecil...
Ha scritto il 16/11/18

Un libro estremamente piacevole, con personaggi sempre meglio costruiti. Un giallo interessante, con impressioni e tracce che solo a una seconda (o terza) lettura si possono cogliere alla loro prima comparsa.

Astrophil
Ha scritto il 16/10/18

Bello, ma meno bello.

orio il gatto -...
Ha scritto il 16/09/18
pur se inverosimile per certi aspetti

devo dire che l'ho trovato accattivante

Serena
Ha scritto il 09/09/18
Dopo aver abbandonato il precedente libro con la ferma intenzione di non aver più nulla a che fare con un essere spregevole come Rocco Schiavone, ho deciso di ritornare sui miei passi su consiglio di vari amici con gusti simili ai miei, e devo dire c...Continua

Nina
Ha scritto il Apr 06, 2018, 06:21
"... E l'eterno Iddio, con la costola che aveva tolta all'uomo, formò una donna e la condusse all'uomo .... A sentire la storiella, la donna nasce dall'uomo, anzi ne è proprio un pezzo. E l'uomo impazzisce per la donna, la ama. In realtà ama se stess...Continua
Cleo
Ha scritto il Oct 09, 2017, 15:39
[...] "Ho sentit molto parlare di lei" - gli disse con evidente enfasi. "E mi stringe comunque la mano?"
Pag. 67
Angebet
Ha scritto il Mar 05, 2017, 15:45
"Quanto pesa mantenere rapporti umani. Ci vuole impegno, applicazione, devi essere disponibile e soprattutto sorridere alla vita. Tutte qualità che Rocco Schiavone non possedeva."
PPP
Ha scritto il Dec 22, 2016, 15:11
Ma per capire l'egoismo e la rabbia o la follia, Rocco doveva immedesimarsi, come fanno i bravi attori prima di interpretare un personaggio. E per immedesimarsi doveva entrare nella testa malata di quella gente, mettersi addosso la loro pelle lurida,...Continua
Pag. 3296
PPP
Ha scritto il Dec 22, 2016, 15:02
«Lo sai? Anche a Roma a marzo piove...», fece Rocco. Italo alzò gli occhi al cielo. Era il momento della suonata nostalgica di Rocco Schiavone. Sospirò guardando la strada e si mise in ascolto. Altro non poteva fare. «Solo che non è più una pioggia f...Continua
Pag. 1484

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Cristina & Vittorio
Ha scritto il Dec 06, 2018, 11:47

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi