La cotogna di Istanbul

Ballata per tre uomini e una donna

Voto medio di 476
| 106 contributi totali di cui 78 recensioni , 26 citazioni , 0 immagini , 2 note , 0 video
Paolo Rumiz scommette sulla forza delle grandi storie e si affida al ritmo del verso, della ballata. Ne esce un romanzo-canzone singolare, fascinoso, avvolgente come una storia narrata intorno al fuoco. Racconta di Max e Masa, e del loro amore. Maxim ...Continua
Sara Ferri
Ha scritto il 07/05/18
Questo libro mi ha fatto innamorare di Sarajevo, di quella Sarajevo che temo non esista più. A parte questo meraviglioso pregio, l'ho trovato un po' noioso nella trama: una delle tante struggenti e tragiche storie d'amore, nate dalle penne di mille s...Continua
Andante con moto
Ha scritto il 01/04/18
Sulla disgregazione, ovvero di come essa si ripeta, di come continui a disgregare
Una fiaba, una ballata, un componimento in endecasillabi approssimativi e di vaga leopardiana memoria. Rumiz mette da parte il suo lato storiografico e s'inerpica verso un nuovo dolce stile - che non padroneggia bene, che spruzza ingenuità un verso s...Continua
Duracoto
Ha scritto il 24/01/18
Tre livelli
Un libro che si deve leggere a tre livelli. Il primo con gli occhi, lo scorrere della storia avvince per l'originale concatenarsi degli eventi, l'ambientazione suggestiva e la vitalità dei personaggi. Il secondo con il cuore. La storia d'amore non co...Continua
ilsegretodelbosco
Ha scritto il 22/09/17
Più di qualche anno fa ormai, una persona a me particolarmente cara mi regalò questo libro. A distanza di tempo, il mio libraio di fiducia mi ha consigliato di leggere i libri anche in altro modo. Si riferiva alla possibilità di ascoltarli. Ho conosc...Continua
Layura
Ha scritto il 02/08/17

Un meraviglioso viaggio tra poesia, sogno e tradizioni


Heruanne
Ha scritto il Mar 28, 2014, 11:20
"Se tu continui a girarti all'indietro diventerai una statua di sale. Molla gli ormeggi per terre lontane senza guardare la riva che lasci."
Pag. 193
Rimmel.
Ha scritto il Apr 30, 2012, 15:08
Žute dunje iz Stambola, La cotogna di Istanbul. Voljelo se dvoje mladih šest mjeseci, godinu. Kad su htjeli da se uzmu, da se uzmu, aman, aman dušmani im ne dadoše. Razbolje se lijepa Fatma, jedinica u majke poželjela žute dunje, žute dunje aman,...Continua
Pag. 174
Rimmel.
Ha scritto il Apr 30, 2012, 15:02
L'ultima sera la invitò a cena, in un locale chiamato Ragusa; lei arrivò con un nero colbacco di pelliccia, più splendida che mai, e quando lì sul tavolo rimasero soltanto due candele e due bicchieri di vodka fredda pieni fino all'orlo, lei gli pose,...Continua
Pag. 48
Rimmel.
Ha scritto il Apr 30, 2012, 14:14
Invece di inforcare gli occhiali - il vetro rigato delle sue lenti avrebbe messo come secoli tra i due -, ne fece a meno per togliere di mezzo ogni barriera tra sé e quella donna e lasciare l'aria di cristallo a far da telescopio tra di loro. Così sc...Continua
Pag. 38
Rimmel.
Ha scritto il Apr 30, 2012, 14:13
"Ma voi che ne sapete dell'amore," diceva sospirando il nostro Max quando il discorso cadeva sul tema della passione che il mondo consuma: era quello il segnale che noi tutti aspettavamo per prendere coraggio e chiedergli di raccontare ancora della c...Continua
Pag. 11

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

josef
Ha scritto il Feb 14, 2018, 17:58
Biblioteche...
Ha scritto il Apr 20, 2016, 09:39
853.92 RUM 16045 Letteratura Italiana

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi