Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

La croce di fuoco

Outlander 8

Di

Editore: TEA

3.9
(358)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 820 | Formato: Tascabile economico

Isbn-10: 8850220073 | Isbn-13: 9788850220076 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Disponibile anche come: Copertina rigida , eBook

Genere: Fiction & Literature , Romance , Science Fiction & Fantasy

Ti piace La croce di fuoco?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Anno Domini 1771, America. Le relazioni tra l'Inghilterra e le colonie americane sono sempre più tese e la guerra è immininente. Anche se Jamie non vorrebbe, è costretto a crederci perché a dirlo è Claire, sua moglie, dotata del dono unico di chi può viaggiare nel tempo: conoscere il passato. Come è già successo, le certezze di Claire hanno portato sia pericoli sia salvezza per Jamie, e ora la previsione della rivoluzione diventa una luce tremula che può guidarli negli oscuri anni a venire, oppure innescare una conflagrazione che ridurrà le loro vite in cenere...
Ordina per
  • 4

    Nuovo capitolo, nuove emozioni e come sempre la Gabaldon non stanca mai. In questo nuovo capitolo della saga le avventure di Jamie e Claire si alterneranno a quelle di Brianna e Roger e che dire ...continua

    Nuovo capitolo, nuove emozioni e come sempre la Gabaldon non stanca mai. In questo nuovo capitolo della saga le avventure di Jamie e Claire si alterneranno a quelle di Brianna e Roger e che dire saranno entrambe divertenti e commuoventi, ad arricchire il tutto ci saranno nuovi personaggi ma anche vecchie conoscenze il tutto in bel mix che solo la Gabaldon riuscirebbe a gestire.

    ha scritto il 

  • 3

    LETTURA DI GRUPPO E&L

    Mi è piaciuto, ma secondo me c'è troppa descrizione. Per carità bello,ma mi ha dato la sensazione che volesse allungare il brodo. Su 800 pagine di libro ti aspetti chissà che cosa e invece poteva ...continua

    Mi è piaciuto, ma secondo me c'è troppa descrizione. Per carità bello,ma mi ha dato la sensazione che volesse allungare il brodo. Su 800 pagine di libro ti aspetti chissà che cosa e invece poteva scriverne la metà e andava bene lo stesso.

    Cque a parte questo fa piacere stare in compagnia di Jamie Claire Brianna Roger il piccolo Jemmy e tutti gli altri. La loro quotidianeità non annoia, è divertente e piano piano la Gabaldon mette i tasselli per un finale da vertigine!

    ha scritto il 

  • 3

    3 stelle e mezzo per questo nuovo capitolo della saga. Apprezzo la capacità dell'autrice di entrare nel vivo dei dettagli e nella descrizione della realtà quotidiana, ma come sempre il libro poteva ...continua

    3 stelle e mezzo per questo nuovo capitolo della saga. Apprezzo la capacità dell'autrice di entrare nel vivo dei dettagli e nella descrizione della realtà quotidiana, ma come sempre il libro poteva essere lungo la metà. quasi 200 pagine per descrivere una sola giornata mi paiono un pochino eccessive.

    ha scritto il 

  • 2

    Un semplice trade d'unione con il resto della storia. Monotono all'inverosimile. Basti pensare alle circa 250 pagine iniziali usate per descrivere il matrimonio di Roger e Brianna. Non vale neanche ...continua

    Un semplice trade d'unione con il resto della storia. Monotono all'inverosimile. Basti pensare alle circa 250 pagine iniziali usate per descrivere il matrimonio di Roger e Brianna. Non vale neanche la pena di recensirlo.

    ha scritto il 

  • 3

    La vita nelle colonie con qualche piccolo avvenimento qua e là ma quasi fino alla fine abbastanza monotono... Scritto sempre magnificamente eh? Solo povero di situazioni intriganti. Un punto a suo ...continua

    La vita nelle colonie con qualche piccolo avvenimento qua e là ma quasi fino alla fine abbastanza monotono... Scritto sempre magnificamente eh? Solo povero di situazioni intriganti. Un punto a suo sfavore è anche, per quanto mi riguarda, la coppia Bree/Roger. Presi singolarmente non mi piacciono molto, in particolare Roger, ma come coppia non mi convincono per niente.

    ha scritto il 

  • 3

    "Ma il cuore parla a voce più alta di qualsiasi giuramento pronunciato solo con le labbra."

    Noioso:ecco l'aggettivo adatto per descrivere "La croce di fuoco". Il mese scorso mi sono riavvicinata ...continua

    "Ma il cuore parla a voce più alta di qualsiasi giuramento pronunciato solo con le labbra."

    Noioso:ecco l'aggettivo adatto per descrivere "La croce di fuoco". Il mese scorso mi sono riavvicinata alla saga della Gabaldon, contenta di leggere i volumi che mi mancavano per finirla, ma dopo l'ottavo la mia voglia è scemata. Avevo già letto in alcune recensioni che questo libro è composto da 800 pagine di...niente, ma dato che preferisco accertarmi da sola delle cose ho iniziato a leggerlo. La noia è tangibile fin dalle prime pagine, questa lettura non è stata accompagnata da esaltazione come per "Passione oltre il tempo", ma da sbadigli ininterrotti. Capisco che è interessante mostrare la vita quotidiana del '700, ma non si possono riempire le pagine di dettagli che si discostano troppo dalla storia principale e occupano molte pagine. A mio parere,la cara Diana dovrebbe avere più rispetto verso le lettrici e non pensare solamente ad "allungare il brodo" solo per incrementare i suoi guadagni, ma fare una cosa più concisa che tiene alta l'attenzione. Non ci siamo proprio, spero che dal nono la situazione migliori ma di una cosa sono certa:non lo leggerò subito, bensì aspetterò un bel pò.

    ha scritto il 

  • 1

    Pesaaaaaante !!!!!!!!

    Questo libro è risultato pesante e noioso, non c'è storia, aspetti tutto il libro che succeda qualcosa; Forse gli ultimi capitoli hanno un qualcosa a cui aggrapparsi per non soffocare nella noia, ma ...continua

    Questo libro è risultato pesante e noioso, non c'è storia, aspetti tutto il libro che succeda qualcosa; Forse gli ultimi capitoli hanno un qualcosa a cui aggrapparsi per non soffocare nella noia, ma 800 pagine senza nessun colpo di scena, senza nessuna azione di nessun genere sono assolutamente pesanti... Voto 3 a questo libro!

    ha scritto il 

Ordina per