La crociera

di | Editore: bur
Voto medio di 327
| 27 contributi totali di cui 21 recensioni , 6 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
ATTENZIONE
Scheda incompleta.

Deselezionala dalla tua libreria e usa una di queste:

http://www.anobii.com/books/01d16e395e4034110e/

http://www.anobii.com/books/01da5e1c0b6bf190d4/

Ha scritto il 02/10/17
SPOILER ALERT
Forse è vero quel che si dice delle opere prime, e cioè che lo scrittore vi riversa irrimediabilmente tutto il proprio essere senza alcun filtro. E forse è proprio il motivo per cui questo libro rappresenta la cosa più vicina a una conversazione ...Continua
Ha scritto il 01/02/15
"vede,io non sono semplice come la maggior parte delle altre donne,io penso di volere di più"
pagine meravigliose (capitolo XVI su tutti)
  • 4 mi piace
  • 1 commento
Ha scritto il 23/05/14
primo libro che leggo di Virginia... di una noia micidiale.
  • 2 mi piace
Ha scritto il 07/04/14
Già si possono notare tutti quelli che saranno i pilastri della cosiddetta "poetica" della Woolf.La trama sembra avere paura di iniziare e di svolgersi, così come è stato tormentosa la stesura del romanzo da parte della Woolf.Si potrebbe pensare ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 26/01/14
Quando l'idea di questo libro iniziava a prendere forma,Virginia Woolf diceva: < ...Continua

Ha scritto il Feb 25, 2012, 22:47
«[...] Sapete, a volte penso che non riuscirei a sopportare l'idea di dover morire e non veder più le cose belle che mi sono intorno.»
Pag. 304
Ha scritto il Feb 12, 2012, 17:12
« […] A volte credo che tu non pensi o non senta niente, o non ti preoccupi di niente o non faccia niente altro che esistere! Sei come il signor Hirst. Vedi le cose male, lo dici, e ti fai un vanto di averlo detto. È quello che tu chiami essere ...Continua
Pag. 224
Ha scritto il Feb 12, 2012, 17:12
«Lei crede in qualcosa?»Per mettere fine all’esame di quegli occhi azzurri e vivaci, e per dar sfogo alla propria inquietudine fisica, Rachel spostò la sedia all’indietro ed esclamò: «In tutto!», e cominciò a toccare i vari oggetti, i ...Continua
Pag. 215
Ha scritto il Feb 12, 2012, 17:12
Il giorno dopo si ritrovarono... ma come si ritrovano in aria le foglie spazzate dal vento.
Pag. 77
Ha scritto il Feb 12, 2012, 17:11
«Quello che mi piace in te, Dick», continuò lei, «è che tu sei sempre lo stesso, mentre io sono una creatura mutevole.»
Pag. 62
  • 1 commento

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi