La dea bianca

Grammatica storica del mito poetico

Voto medio di 148
| 36 contributi totali di cui 22 recensioni , 14 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
«... uno dei pochi sommi capolavori del nostro secolo ... libro denso ed esultante, teso sul filo di una conoscenza minuta della letteratura gallese e irlandese, dei primordi greci ed ebraici». Elémire Zolla « Ho sempre creduto che i grandi ...Continua
Ha scritto il 09/08/14
La teoria fondamentale è che sia esistito un continuum culturale in tutti i popoli indoeuropei, le cui tracce si possono individuare dai Veda, alla Bibbia, ai miti gaelici cit wiki
Ha scritto il 17/08/13
Mah, il libro l'ho letto due anni fa. Poi l'ho spiluccato di tanto in tanto. Andrò a braccio affidandomi alle sensazioni e alle impressioni che mi lasciò a suo tempo e che mi è comodo richiamare. Una cosa è fuori discussione, ed è il ...Continua
  • 7 mi piace
Ha scritto il 24/04/12
L'uomo è un semidio: ha sempre un piede nella fossa; la donna è divina perchè può tenere entrambi i piedi sempre nello stesso posto, in cielo, nell'Oltretomba o su questa terra. L'uomo ne prova invidia, racconta a se stesso frottole sulla propria ...Continua
Ha scritto il 23/03/12
Mi risulta molto difficile dare un voto a questo libro - e dunque non lo farò. È denso di spunti molto interessanti ma temo che serva già una certa preparazione a riguardo per potersi districare in questo groviglio di fili che dall'Irlanda vanno ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 15/11/11
La Dea Bianca è un percorso iniziatico, disseminato di indovinelli. Al centro ci sono una divinità femminile, la Grande Madre, scacciata e sepolta dagli dèi patriarcali in tempi remotissimi, e la lingua della vera poesia.
  • 1 mi piace

Ha scritto il Feb 04, 2013, 06:32
Il motivo per cui mentre si scrive o si legge una vera poesia i peli si rizzano, gli occhi si velano di lacrime, la gola si contrae, la pelle si accappona e un brivido corre lungo la spina dorsale, è che una vera poesia è necessariamente ...Continua
Pag. 30
Ha scritto il Feb 04, 2013, 06:25
La perfetta fedeltà al Tema genera nel lettore di una poesia una strana sensazione tra il piacere e l'orrore, il cui corrispettivo fisico è appunto una letterale orripilazione, il rizzarsi del pelo. Scoprire se una poesia è vera poesia è facile, ...Continua
Pag. 26
Ha scritto il Feb 03, 2013, 15:06
"Qual è oggi la funzione della poesia?". La domanda si rivela non meno urgente per il fatto di essere posta in tono provocatorio da tanti babbei o soddisfatta con risposte apologetiche da tanti sciocchi. La funzione della poesia è l'invocazione ...Continua
Pag. 19
Ha scritto il Apr 24, 2012, 21:38
Solo un poeta potrebbe essere così insistente da porre questa domanda: il poeta è il bambino insoddisfatto che osa porre la domanda difficile nata dalla risposta che il maestro ha dato a quella facile, e poi una domanda ancor più difficile nata ...Continua
Pag. 112
Ha scritto il Apr 24, 2012, 21:37
L'uomo è un semidio: ha sempre un piede nella fossa; la donna è divina perchè può tenere entrambi i piedi sempre nello stesso posto, in cielo, nell'Oltretomba o su questa terra. L'uomo ne prova invidia, racconta a se stesso frottole sulla propria ...Continua
Pag. 125

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi