Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

La decolonizzazione

Di

Editore: Il Mulino

3.2
(34)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: | Formato: Paperback

Isbn-10: 8815093109 | Isbn-13: 9788815093103 | Data di pubblicazione: 

Disponibile anche come: Altri

Ti piace La decolonizzazione?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 2

    Ho vissuto qualche importantissimo mese della mia vita a Nairobi, Kenia. Quando ne parlo, però, parlo sempre di "Africa". I miei ascoltatori più attenti e pignoli mi correggono ogni volta e mi dicono che l'Africa è grande e che ci sono stanti paesi diversi e che stare in Kenia non è la stessa cos ...continua

    Ho vissuto qualche importantissimo mese della mia vita a Nairobi, Kenia. Quando ne parlo, però, parlo sempre di "Africa". I miei ascoltatori più attenti e pignoli mi correggono ogni volta e mi dicono che l'Africa è grande e che ci sono stanti paesi diversi e che stare in Kenia non è la stessa cosa di stare in Ghana.

    Eppure l'Africa, per me e per chissà quanti altri, prima di essere un luogo fisico, è un luogo della mente, una categoria dello spirito, un altro mondo, esotico, selvaggio, libero, violento, essenziale. Forse anch'io avrei bisogno di leggere il libro di Ngugi wa Thiong'o "Decolonizzare la mente".

    A Nairobi, Kenia, rimasi impressionato dall'importanza sociale del colore della pelle. Io marchiato come bianco, odiato, rispettato, temuto, ignorato, incompreso. Tenuto al di là di un mondo oscuro e inacessibile, dai confini segnati dal colore della pelle. Ancora una volta, dopo la decolonizzazione politica e quella economica, sarà necessaria una collettiva, universale, decolonizzazione della mente.

    Il buono di questo libro è l'attenzione rivolta alla cultura - letteratura e cinema soprattutto - che avviato, spiegato e raccontato la decolonizzazione. Peccato che manchi tutto il resto, a partire dai fatti.

    ha scritto il 

  • 3

    Questo libro ha avuto - sicuramente a causa dei miei interessi - un senso al di là dello studio affrontato per l'esame di storia contemporanea.
    Esamina i processi di decolonizzazione con un occhio attento, e ne porta al lettore anche aspetti culturali e sociali non sempre attesi in un libro ...continua

    Questo libro ha avuto - sicuramente a causa dei miei interessi - un senso al di là dello studio affrontato per l'esame di storia contemporanea.
    Esamina i processi di decolonizzazione con un occhio attento, e ne porta al lettore anche aspetti culturali e sociali non sempre attesi in un libro di storia.
    Da leggere.

    ha scritto il