La devoción del sospechoso X

By

Publisher: Ediciones B

4.5
(4139)

Language: Español | Number of Pages: 325 | Format: Paperback | In other languages: (other languages) Japanese , Chi traditional , Chi simplified , English , Catalan , Italian , German , Dutch

Isbn-10: 8466647368 | Isbn-13: 9788466647366 | Publish date:  | Edition 1

Translator: Francisco Barberán

Also available as: Hardcover , Mass Market Paperback

Category: Crime , Fiction & Literature , Mystery & Thrillers

Do you like La devoción del sospechoso X ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
La devoción del sospechoso X, galardonada con el Premio Naoki 2006, es la más exitosa novela de Keigo Higashino, uno de los escritores preferidos en Jaón, con más de cinco millones de ejemplares vendidos en su propio país. El mundo descubre q Higashino en 2010, a raíz de la publicación de un artículo en el Wall Street Journal, y después de arrasar en toda Asia, ganar los más prestigiosos galardones por su trece novelas publicadas e inspirar varias películas y series de televisión.

Tokio, hoy. Yasuko pensaba que por fin se había librado de su exmarido. Pero cuando éste aparece un día ante la puerta de su apartamento, la escena se complica y el ex marido es asesinado. Madre e hija lo han estrangulado. De pronto, Ishigami, el enigmático vecino de al lado, se ofrece a deshacerse del cadáver y buscarles la coartada perfecta. Yasuko, desesperada, acepta de inmediato, pero al hacerlo da un giro inolvidable a esta fascinante historia.
Sorting by
  • *** This comment contains spoilers! ***

    4

    Ma questi giapponesi!

    *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***
    Eccomi , fresca di lettura e lo ammetto sconvolta!
    Un libro secondo me davvero bello, non tanto dal punto di vista del "giallo", qua ...continue

    *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***
    Eccomi , fresca di lettura e lo ammetto sconvolta!
    Un libro secondo me davvero bello, non tanto dal punto di vista del "giallo", quanto dal punto dell'aspetto umano della reazione dell"uomo".
    Anche in quanto a giallo però non scherza, avevo capito cos'era successo, cioè che il "Matematico" aveva ucciso un altro, e anche chi, ma non avevo capito come aveva potuto convincere tutti che si trattasse di Togashi!
    Ho cercato e ricercato una falla nel meccanismo e penso alla fine di averla trovata, ma credo anche che possa essere confutata.
    E voi? Avete trovato qualche falla nel meccanismo messo in moto da Ishigami?
    Comunque quello che mi ha veramente turbato sono state due cose: l'amore puro e completo di Ishigami, quello che non chiede niente e la sua voglia, soddisfatta, di essere finalmente solo con se stesso e la sua matematica, nessuno, visto che era in prigione, poteva ormai turbare i suoi studi , non più ...era libero e soprattutto aveva salvato l'unica donna amata.
    Ma ha ragione Yukawa ci sono gli ingranaggi e gli ingranaggi della vita non vanno mai sottovalutati!

    said on 

  • 5

    Un grande thriller

    Questo romanzo mi è piaciuto davvero molto, non conoscevo l'autore e sono stato piacevolmente sorpreso. Devo ringraziare i miei contatti di Anobi che me l'hanno consigliato. Storia assolutamente convi ...continue

    Questo romanzo mi è piaciuto davvero molto, non conoscevo l'autore e sono stato piacevolmente sorpreso. Devo ringraziare i miei contatti di Anobi che me l'hanno consigliato. Storia assolutamente convincente con finale azzeccato con tutti i fili e le domande che vanno al suo posto. Finalmente un thriller in cui tutto torna, un po' come la dimostrazione di un teorema matematico. E non e' un caso che il protagonista sia proprio un genio matematico

    said on 

  • 3

    La cosa più interessante è lo scontro/confronto tra due menti quella di un matematico e quella di un fisico. La storia poliziesca, invece, non offre molto: dopo l'omicidio commesso nelle primissime pa ...continue

    La cosa più interessante è lo scontro/confronto tra due menti quella di un matematico e quella di un fisico. La storia poliziesca, invece, non offre molto: dopo l'omicidio commesso nelle primissime pagine di cui il lettore, quindi, conosce tutto o quasi, segue un'inchiesta lenta e poco strutturata, con personaggi che procedono in modo molto spento, metodico, prevedibile, sino al finale che brilla per originalità pur in una generale visione della storia e dei rapporti umani, molto difficile da condividere per noi occidentali.

    said on 

  • 4

    Protettivo

    Insieme a una trama ben confezionata (che originale!) questo giallo-noir solleva anche interessanti interrogativi che vanno di pari passo con la vicenda principale e che mettono il lettore (o perlomen ...continue

    Insieme a una trama ben confezionata (che originale!) questo giallo-noir solleva anche interessanti interrogativi che vanno di pari passo con la vicenda principale e che mettono il lettore (o perlomeno il sottoscritto) nella preoccupante situazione di "tifare" per i cattivi. Voto non massimo perchè lo scrittore ha, secondo me sia chiaro, dato un'occhiata prima di scrivere il libro a "Le quattro casalinghe di Tokyo" di Natsuo Kirino

    said on 

  • 3

    3, 5 stelle per quel troppo che stroppia.

    Giallo più che avvincente, ma la genialità spinta all'eccesso mi ha lasciato un costante senso di artificiosità.

    said on 

  • 3

    Yasuko e' una donna in fuga. E' stata costretta a lasciare il suo lavoro, a cambiare casa, a vivere quasi nell'ombra. Tutto a causa di un uomo, il suo ex marito violento e alcolizzato che per anni l'h ...continue

    Yasuko e' una donna in fuga. E' stata costretta a lasciare il suo lavoro, a cambiare casa, a vivere quasi nell'ombra. Tutto a causa di un uomo, il suo ex marito violento e alcolizzato che per anni l'ha torturata e umiliata sia fisicamente che psicologicamente.
    Proprio quando sembra che l'incubo sia finito, l'uomo compare sulla soglia del suo nuovo appartamento. Ne nasce l'inevitabile brutale scontro che porta la donna, nel tentativo di difendere la sua vita e quella di sua figlia Misato, a ucciderlo.
    Mentre cercano di occultare il suo cadavere qualcuno bussa alla porta: e' il vicino di casa, un mite insegnante di matematica di nome Ishigami che in un batter di ciglia intuisce la situazione e si offre di aiutare la donna a liberarsi della salma.
    Dopo poche settimane il corpo viene ritrovato presso la riva di un fiume orrendamente deturpato e mutilato. Iniziano cosi' le ricerche della polizia che conducono in un attimo alla moglie e di conseguenza all'enigmatico vicino di casa.
    Secondo romanzo di Nagashino che leggo dopo "Il segreto del lago".
    Mi e' piaciuto meno questa volta, pur trovandolo un buonissimo thriller ho faticato un po' a terminarlo (forse perche' in me non c'era piu' il sapore della novita'), in alcune parti e' piuttosto noioso e lento nello svolgimento, senza contare che l'essere fin da subito a conoscenza di come si siano svolti tutti i fatti toglie un po' di "pepe" alla storia.
    Pero' c'e' da dire che ancora una volta Higashino si dimostra geniale, una sorta di Agatha Christie moderno che mette in scena una raffinata e realistica storia d'indagine. Ottimi anche i personaggi, ben curati, soprattutto i due antagonisti, il misterioso professor Ishigami e il detective Yukawa.
    Un romanzo senza alcun dubbio geniale, affascinante e inconsueto, pero' a me ha lasciato meno rispetto a "Il segreto del lago".
    Comunque consigliato.

    said on 

  • 4

    Da capire, ma bello

    Non è la Kirino o Murakami, ma questo autore mi ha colpito per la genialità della trama e il rigore matematico delle asserzioni. Scrittura agile , peccato le assonanze dei nomi che per noi occuìdenta ...continue

    Non è la Kirino o Murakami, ma questo autore mi ha colpito per la genialità della trama e il rigore matematico delle asserzioni. Scrittura agile , peccato le assonanze dei nomi che per noi occuìdentali sembrano uguali, e che talvolta ti fanno pensare "ma questo è quello là o quell'altro?". In general bello con finale shock ma triste come in buona tradizione Jap. Molto ben congeniata la trama e la schermaglia intellettuale fra il matematico e il fisico. strana la figura della donna che è allo stesso tempo ovattata ma protagonista appieno. Vale la pena di leggerlo , con pazienza .

    said on 

  • *** This comment contains spoilers! ***

    5

    很棒的一本書,揭曉真正的結局時受到很大衝擊;喜歡作者與翻譯的筆觸,平實但畫面很鮮明。
    開頭便由女主角花岡的角度形容出男主角石神的形象"體型矮壯,臉也很圓、很大,可是眼睛卻細得像條縫,頭髮短而稀薄。",加上文中數次描述石神"面無表情",感覺是令人難以看透且甚不討喜之普通中年男子。而在花岡與工藤交往後,石神的種種動作都令人恐懼,不知道他究竟想對這對戀人做什麼,我也跟著花岡一起對石神產生既感恩但又有點反 ...continue

    很棒的一本書,揭曉真正的結局時受到很大衝擊;喜歡作者與翻譯的筆觸,平實但畫面很鮮明。
    開頭便由女主角花岡的角度形容出男主角石神的形象"體型矮壯,臉也很圓、很大,可是眼睛卻細得像條縫,頭髮短而稀薄。",加上文中數次描述石神"面無表情",感覺是令人難以看透且甚不討喜之普通中年男子。而在花岡與工藤交往後,石神的種種動作都令人恐懼,不知道他究竟想對這對戀人做什麼,我也跟著花岡一起對石神產生既感恩但又有點反感的心情。
    直到最後石神計謀被湯川揭露,才發現...原來石神獻給花岡的不只是最純粹的感情,亦是最極致的溫柔,如果不是湯川,想必最終石神將帶著這個祕密一起離開人世吧。
    書中唯一難以接受的是湯川竟將此事告知刑警草薙,個人覺得這是湯川對於石神的某種背叛。我可以理解湯川希望花岡知道真相,畢竟石神的犧牲如果沒有被花岡知曉,只能眼睜睜看著花岡和他人一起幸福,這也太令人心酸了,我也希望花岡是明白真相之後再決定未來的路途走向,至少能深刻明白石神的心意;但是我真的不能接受湯川自以為是的向草薙揭開真相!
    殺死惡劣的前夫富樫並不是花岡的錯啊...如果富樫不來糾纏不來勒索,又怎麼會橫死在花岡與美里手上呢?這整個事件中,究竟誰是受害者誰是加害者呢?道德與正義並不是只有單一面向的吧。

    said on 

  • 4

    一開始覺得只是天才數學家一一破解警察的的調查,後來慢慢從湯川學的調查中得知數學家一直都在操控警察調查的方向,不過這只是讓我覺得數學家很厲害而已,對他一廂情願的戀愛感到無比可憐,直到湯川學看破這一切之後,案情急轉方向,一瞬間血脈噴張,心情也愈來愈激動,原來這一切不只是操控,而是數學家式至高完美的戀愛與獻身,只要換個角度以數學家為當事人來想像,就知道他的戀愛就像一個完美的公式,可惜最後女主角的自首讓這 ...continue

    一開始覺得只是天才數學家一一破解警察的的調查,後來慢慢從湯川學的調查中得知數學家一直都在操控警察調查的方向,不過這只是讓我覺得數學家很厲害而已,對他一廂情願的戀愛感到無比可憐,直到湯川學看破這一切之後,案情急轉方向,一瞬間血脈噴張,心情也愈來愈激動,原來這一切不只是操控,而是數學家式至高完美的戀愛與獻身,只要換個角度以數學家為當事人來想像,就知道他的戀愛就像一個完美的公式,可惜最後女主角的自首讓這完美開始崩潰...唉~孤獨的數學家終究還是只有孤獨陪伴,即使是愛,女主角理解了最後也沒能接受。

    said on 

Sorting by