La difesa di Lužin

Voto medio di 318
| 52 contributi totali di cui 50 recensioni , 2 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
E' la storia di un conflitto tra genio e normalità, volontà e predestinazione, esistere quotidiano e leggi del Fato. Ed è anche - lo rivela già il titolo che allude a un'immaginaria mossa inventata dal protagonista - una storia di scacchi. Una lunga ...Continua
...
Ha scritto il 15/05/17

“Ogni futuro è ignoto, ma a volte assume una nebulosità particolare, come se altre forze venissero in soccorso alla naturale riluttanza del destino, spargendo un’elastica caligine contro la quale il pensiero rimbalza.” (p. 158)

Mickdemaria
Ha scritto il 05/02/17
I romanzi sugli scacchi sono ormai quasi un genere, io stesso ne ho letti alcuni e, per motivi che mi risulta difficile comprendere, sono libri che esercitano su di me un grande fascino. Tanto che in tempi recenti ho anche iniziato a fare qualche...Continua
josef del processo
Ha scritto il 04/11/16
Un Nabokov da altissimi livelli
Rimuginavo da qualche giorno cosa mi ricordasse (non dico nella trama, ma nelle atmosfere cerebrali) Visioni, che ho appena finito di leggere. Ecco, finalmente si è accesa la lampadina! L'ossessione per la perfezione estetica (non è forse una forma d...Continua
Xenja
Ha scritto il 15/07/16
Di Nabokov conoscevo soltanto Lolita e lo giudicavo scrittore intelligentissimo ma piuttosto ostico. Poi mi è capitato di vedere il film “La partita”, e, delusa e insospettita, ho deciso di andare a leggermi il romanzo da cui è tratto. Avevo ragione:...Continua
Scrivolo è su Slack
Ha scritto il 01/02/16
La vita è gioco
La vita è gioco e per Aleksandr Ivanovich Luzhin, un bimbetto russo asociale, apatico e scontroso, questo gioco è quello degli scacchi. Divenuto in breve un 'maestro', campione in numerosi incontri internazionali, lo ritroviamo adulto, goffo e incapa...Continua

Iluve
Ha scritto il Jun 10, 2015, 08:49
Excipit: La porta era stata sfondata. «Aleksandr Ivanovič, Aleksandr Ivanovič!» urlarono voci diverse. Ma non c’era nessun Aleksandr Ivanovič.
Iluve
Ha scritto il Jun 07, 2015, 13:11
Da lunedì sarebbe stato Lužin, ecco che cosa l’aveva soprattutto colpito. Il padre – il Lužin autentico, il Lužin avanti negli anni, il Lužin che aveva scritto i libri – lasciò la stanza del bambino con un sorriso, fregandosi le mani già cosparse per...Continua
Pag. 1

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi