Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

La dissoluta

Libertina, adultera, bigama. La duchessa di Kingston

By Alexandra Lapierre

(118)

| Others | 9788842816959

Like La dissoluta ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Alla fine del XVIII secolo, in un'epoca di violenze e passioni, una donna irrompe sulla scena sociale europea. E' la duchessa Kingston, libertina, adultera, bigama. Elisabeth Chudleigh appartiene alla gentry inglese e, senza dote e protezioni, è dest Continue

Alla fine del XVIII secolo, in un'epoca di violenze e passioni, una donna irrompe sulla scena sociale europea. E' la duchessa Kingston, libertina, adultera, bigama. Elisabeth Chudleigh appartiene alla gentry inglese e, senza dote e protezioni, è destinata a essere una delle tante vittime delle convenzioni del tempo. Ma Elisabeth è vitale, spiritosa, temeraria: ama la vita e il potere. Soggioga gli uomini col suo temperamento.

Elisabeth viene data in sposa a un uomo che odia, ma sa ciò che vuole e sa come ottenerlo. Tiene nascosto il matrimonio, ammalia l'aristocrazia di tutte le corti europee, diventa la protetta del re d'Inghilterra, amica dell'imperatrice Caterina II di Russia, sposa di Evelyn Pierrepont, duca di Kingston, il grande amore della sua vita.

Ora è bigama. Quando il suo segreto viene alla luce, è chiamata a giudizio a Westminster. Si celebra così il processo più clamoroso dell'epoca. La duchessa di Kingston rischia l'impiccagione.

La Dissoluta è una storia vera che Alexandra Lapierre, già autrice di Artemisia, trasfigura in un racconto coinvolgente in cui emergono tutte le pulsioni e gli slanci della sensibilità femminile moderna.

15 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    storia bella / svolgimento pessimo

    la storia è interessante ma dal modo in cui viene presentata e scritta la storia perde d'interessa ..se l'avesse scritto romanzandola e con un senso degli eventi logico mi sarebbe piaciuto molto di più

    Is this helpful?

    Ruvill87 said on May 5, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Gossip settecentesco!

    Il romanzo attraversa la tormentosa vita di Elisabeth Chudleigh e risulta caotico nello svolgimento, frettoloso, sbrigativo e ripetitivo.
    La scrittura è incoerente nell'uso dei tempi verbali, si passa dal passato al presente senza apparente motivo, ...(continue)

    Il romanzo attraversa la tormentosa vita di Elisabeth Chudleigh e risulta caotico nello svolgimento, frettoloso, sbrigativo e ripetitivo.
    La scrittura è incoerente nell'uso dei tempi verbali, si passa dal passato al presente senza apparente motivo, cosa che destabilizza il lettore e rende faticoso seguire il filo della storia.
    Vari refusi appesantiscono la lettura: in molti dialoghi le virgolette aperte non vengono chiuse, rendendo difficile capire chi sta parlando e a volte vengono aperte virgolette senza che ci sia dialogo!
    La storia è, come detto, caotica: sorvola la vita di Elisabeth quasi a voler ricordare una biografia, ma il risultato sembra essere puro gossip settecentesco. Sembra di leggere una rivista di pettegolezzi e alla fine ci si stanca e non si vede l'ora di finire, perché un gossip lo si apprezza nella sua sinteticità, se ridondante stanca...

    Is this helpful?

    Alessandra said on Sep 18, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Solo perchè mi piacciono le storie ambientate nel settecento

    Is this helpful?

    Maria Clara said on Aug 28, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    L'audace Elizabeth Chudleigh

    Ci sono vite che sembrano nate per diventare romanzo. E la vita di Elizabeth Chudleigh rientra a pieno titolo in questa categoria. Ad Alexandra Lapierre non è servita moltissima immaginazione per trasformare in un romanzo l'intrigante ed avvincente e ...(continue)

    Ci sono vite che sembrano nate per diventare romanzo. E la vita di Elizabeth Chudleigh rientra a pieno titolo in questa categoria. Ad Alexandra Lapierre non è servita moltissima immaginazione per trasformare in un romanzo l'intrigante ed avvincente esistenza della duchessa di Kingston. Nel sottotitolo, con l'uso di soli tre aggettivi, ne descrive rapidamente l'essenza: libertina, adultera, bigama. C'è altro? Ovviamente sì. Elizabeth Chudleigh è una donna eccentrica, stravagante, irruenta, originale, anticonvenzionale, eccessiva. Una donna che ha inventato il proprio destino piegandolo beatamente ai suoi piaceri e alle sue passioni. Chiunque si lascerebbe sedurre da una vita magnifica ed opulenta come quella della duchessa di Kingston, Alexandra Lapierre compresa...

    Continua qui: http://www.lankelot.eu/letteratura/lapierre-alexandra-l…

    Is this helpful?

    Monnalisa said on Apr 21, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    il titolo dice tutto

    speravo di trovare uno spiraglio di spessore in un personaggio che la dice tutta, invece le avventure di questa cortigiana volubile e aasetata dis oldi che si fa mantenere, non hanno nulla che richiami il coraggio o la personalità. lo restituisco.

    Is this helpful?

    aliena07 said on Feb 21, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    La storia(forse un po' romanzata)della duchessa di Kingston...una donna che dal niente è giunta a divenire duchessa...una donna TROPPO MODERNA ed INTRAPRENDENTE per essere ben vista ed apprezzata ai suoi tempi,quando il mondo era proprietà esclusima ...(continue)

    La storia(forse un po' romanzata)della duchessa di Kingston...una donna che dal niente è giunta a divenire duchessa...una donna TROPPO MODERNA ed INTRAPRENDENTE per essere ben vista ed apprezzata ai suoi tempi,quando il mondo era proprietà esclusima degli uomini!!!;o)))

    Is this helpful?

    Novemberain75 said on Jul 17, 2012 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (118)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
    • 1 star
  • Others 247 Pages
  • ISBN-10: 8842816957
  • ISBN-13: 9788842816959
  • Publisher: il Saggiatore
  • Publish date: 2011-05-01
Improve_data of this book