Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

La dodicesima notte

ovvero Quel che volete

By William Shakespeare

(198)

| Paperback | 9788807820823

Like La dodicesima notte ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

È la storia di due gemelli fra loro somigliantissimi, Viola e Sebastiano, che vengono separati da un naufragio presso le coste dell'Illiria. Viola si vestirà con abiti maschili e si farà chiamare Cesario, andando a lavorare come paggio presso il duca Continue

È la storia di due gemelli fra loro somigliantissimi, Viola e Sebastiano, che vengono separati da un naufragio presso le coste dell'Illiria. Viola si vestirà con abiti maschili e si farà chiamare Cesario, andando a lavorare come paggio presso il duca Orsino. Finirà con l'innamorarsi del suo padrone il quale ama, non riamato, la contessa Olivia, che si innamora del suo bel paggio Viola/Cesario. L'arrivo di Sebastiano complica ulteriormente la situazione ponendo però le basi di un suo felice scioglimento. Olivia infatti si innamora di Sebastiano, mentre Orsino, scoperta la vera identità del suo paggio, decide di sposare Viola.

41 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Un testo pieno di ambiguità sui temi dell'amore e del doppio. Temi che Shakespeare intreccia abilmente. I personaggi si contraddicono continuamente; fanno affermazioni di principio e poi, subito dopo, pretendono di fare eccezione per sé stessi. L'amo ...(continue)

    Un testo pieno di ambiguità sui temi dell'amore e del doppio. Temi che Shakespeare intreccia abilmente. I personaggi si contraddicono continuamente; fanno affermazioni di principio e poi, subito dopo, pretendono di fare eccezione per sé stessi. L'amore vi appare come forza irresistibile e al tempo stesso fragile. Non risiede nell'animo di chi lo prova, né dipende dalle qualità di chi è amato e per questo affrontarlo con la ragione porta a contraddirsi continuamente. Esulano dal gioco il maggiordomo Malvolio e il buffone Feste: essi interpretano una specie di controcanto che tocca altri due temi classici dell'inglese, il potere e la follia. Mentre tutti ridono l'arrivista Malvolio giura vendetta, ricordando, almeno a me, l'alberico de l'oro del reno che per avere il potere maledice l'amore.

    Is this helpful?

    Z said on Mar 7, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful


    Mi hanno regalato tre celati
    che ancora non avevo

    e io son proprio contento

    Is this helpful?

    [radek] said on Feb 20, 2014 | 1 feedback

  • 1 person finds this helpful

    Commedia romantica piacevole, forse meno potente di altre opere ben più note, ma "EHI!", stiamo sempre parlando di Shakespeare.

    Is this helpful?

    E. Catani said on Jan 19, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Non è lo Shakespeare a cui mi ero abituata. Ho letto che quest'opera, egli l'abbia scritta quando era nel culmine della sua creatività. Io penso che più che al culmine, abbia scritto La dodicesima notte in periodo di passaggio tra le sue prime opere ...(continue)

    Non è lo Shakespeare a cui mi ero abituata. Ho letto che quest'opera, egli l'abbia scritta quando era nel culmine della sua creatività. Io penso che più che al culmine, abbia scritto La dodicesima notte in periodo di passaggio tra le sue prime opere giovanili e quelle più mature.
    In più punti ho potuto cogliere che fosse un'opera di passaggio.

    Is this helpful?

    Jojina said on Dec 11, 2013 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (198)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
    • 1 star
  • Paperback 204 Pages
  • ISBN-10: 880782082X
  • ISBN-13: 9788807820823
  • Publisher: Feltrinelli (Universale Economica; 2082)
  • Publish date: 1993-xx-xx
  • Also available as: Mass Market Paperback , Hardcover , Softcover , Others
Improve_data of this book

Margin notes of this book