Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

La dolcezza degli uomini

Di

Editore: Corbaccio

3.2
(23)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 170 | Formato: Copertina rigida

Isbn-10: 8879727664 | Isbn-13: 9788879727662 | Data di pubblicazione: 

Disponibile anche come: Paperback

Genere: Fiction & Literature

Ti piace La dolcezza degli uomini?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
"L'amore, perché è dell'amore che qui sto parlando e non di due corpi che si strofinano l'uno contro l'altro, per me ha costituito il mezzo per capire il mondo. In esso si congiungono il segreto, il sacro". Fosca ha ottantasette anni, mentre Constance è una giovane donna. Si sono conosciute davanti a una bottiglia di vino bianco e a una pila di giornali - ma forse è stato il destino a farle incontrare. A bordo di una vecchia RollsRoyce Silver, le due donne intraprendono un viaggio da Parigi a Venezia. E parlano. Fosca, soprattutto, che apre il suo cuore alla giovane Constance evocando, senza veli né nostalgia, la sua adolescenza di ricca ereditiera, i suoi amori, tutti gli uomini della sua vita: mariti e amanti. Si delinea, così, il ritratto di una donna libera, che per amore si è affacciata al mondo e per amore sopporta elegantemente il dramma della vita. Al ritorno, Constance scopre tra le carte di quella che è diventata una 'nonna adottiva' anche un diario: lascito prezioso nel quale troverà le risposte ai quesiti lasciati in sospeso... Con grazia e sensualità, Simonetta Greggio descrive una donna che affronta i suoi desideri, invece di ignorarli. Un invito al viaggio e all'amore, un libro che freme dei colori del sole estivo, dell'odore dell'inchiostro, di musica, di mille e una sensazione. L'esordio straordinario di un'autrice italiana che vive in Francia e scrive in francese.
Ordina per
  • 4

    Fosca ha 87 anni, Costance è una giovane donna, si sono conosciute davanti ad una bottiglia di vino e ad una pila di giornali. A bordo di una vecchia auto, le due donne intraprendono un viaggio e ...continua

    Fosca ha 87 anni, Costance è una giovane donna, si sono conosciute davanti ad una bottiglia di vino e ad una pila di giornali. A bordo di una vecchia auto, le due donne intraprendono un viaggio e parlano. Fosca apre il suo cuore, racconta la sua vita, i suoi amori, le due delusioni, emerge il ritratto di una donna libera che ha vissuto, amato... Una storia delicata, bella e che mi ha piacevolmente sorpresa...

    ha scritto il 

  • 3

    Può un libro essere definito con dei concetti e i loro opposti?
    Non lo so, ma per dirvi qualcosa di questo La dolcezza degli uomini mi rendo conto che non posso fare altrimenti.

    Sì perché è un ...continua

    Può un libro essere definito con dei concetti e i loro opposti?
    Non lo so, ma per dirvi qualcosa di questo La dolcezza degli uomini mi rendo conto che non posso fare altrimenti.

    Sì perché è un libo
    dolce ma amaro,
    malinconico ma gioioso,
    corto ma lungo.

    E’ un inno alla vita,
    o meglio, agli uomini.

    E’ una favola da leggere tra le righe.
    Una anziana signora intraprende un viaggio con una giovane e come se prima di morire volesse lasciare in eredità l’insegnamento del proprio modo di vivere si apre a lei e ripercorre la sua vita attraverso gli uomini che l’hanno popolata, che l’hanno resa tale. Sì perché senza di loro la vita non è degna di essere chiamata tale e soprattutto non è degna di essere vissuta.
    Fosca affronta le sue voglie, le vive, e con esse vive la vita.

    Forse ho sbagliato il tempo per leggere questo libro.
    Sicuramente non era il momento giusto,
    questo spiega perché ho vissuto un rapporto di odio/amore con questa lettura
    (un’altra volta gli opposti si scontrano).

    ha scritto il