La donna che collezionava farfalle

Voto medio di 215
| 52 contributi totali di cui 50 recensioni , 2 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Irlanda del Nord, 1892. Charlotte Ormond, quattro anni, viene trovata morta nella stanza del guardaroba della dimora di famiglia. Ha le mani legate con una calza annodata a un anello infisso nel muro. La piccola si è strangolata nel tentativo di ...Continua
Ha scritto il 06/09/16
Introspettivo.
Chi ha detto che solo i mattoni possono essere capolavori? Non ho semplicemente parole per descrivere la bravura della McGill nell'analizzare in modo non giudicante l'animo umano. Sarò in un periodo particolare ma mi sono rivista nelle varie ...Continua
Ha scritto il 27/05/16
SPOILER ALERT
Deludente
Iniziato con entusiasmo perché la trama mi affascinava e le recensioni positive erano numerose. A primo impatto mi rievocava il libro/film "Espiazione", ne ritrovavo delle somiglianze nella trama e ambientazione e mi aspettavo quindi di trovare un ...Continua
Ha scritto il 16/09/15
La cosa che mi ha lasciato più basita è che il romanzo è tratto da una storia vera. Come puoi mettere al mondo nove e dico NOVE figli se poi non te ne importa nulla e anzi ti danno proprio fastidio tanto da trattarli con una crudeltà disumana? ...Continua
  • 1 commento
Ha scritto il 22/08/15
Una madre molto,molto strana e crudele !!
Una madre molto,molto strana e crudele !! Forse erano tempi ed educazioni diverse ,ma una madre e un padre tanto crudeli e snaturati verso una bambina di 4 anni e anche verso gli altri figli non li avevo mai incontrati in tanti anni di letture.
  • 1 mi piace
Ha scritto il 06/02/15
Questo è un libro difficile. Non perché sia scritto male, la storia sia "brutta" (tra l'altro, ho scoperto dopo averlo letto che pare sia stato tratto da una storia vera, o che ne abbia tratto spunto), o perché sia pesante.È difficile perché, ...Continua
  • 4 mi piace
  • 2 commenti

Ha scritto il Jan 23, 2013, 13:55
“Mr. Darwin dice che, nel mondo naturale, colui che imita abbandona il proprio aspetto per assumere le sembianze dell’imitato; che gli imitatori sono rari; che gli imitati abbondano a frotte.…Se mi trovo in disaccordo con l’opinione di tutti ...Continua
Pag. 208
Ha scritto il Jan 23, 2013, 13:55
“Cosa potrei dirti di tua madre che già non sai?”
Pag. 202

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi