Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

La donna che visse per un sogno

By Maria Rosa Cutrufelli

(102)

| Paperback | 9788876847776

Like La donna che visse per un sogno ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Paladina dell'emancipazione femminile al tempo della Rivoluzione francese, Olympe de Gouges fu l'autrice della celebre 'Dichiarazione dei diritti della donna e della cittadina' e spese la propria esistenza battendosi per realizzare il sogno di una so Continue

Paladina dell'emancipazione femminile al tempo della Rivoluzione francese, Olympe de Gouges fu l'autrice della celebre 'Dichiarazione dei diritti della donna e della cittadina' e spese la propria esistenza battendosi per realizzare il sogno di una società di individui liberi e uguali. Il libro ripercorre la sua vita, e colma attraverso l'invenzione narrativa alcuni vuoti e misteri storici. Ma la vicenda di Olympe s'intreccia con le voci delle donne che attraversano con lei la Rivoluzione, in una Parigi tumultuosa ed esausta, la Parigi di Robespierre e del Terrore. Serve e popolane, nobili e artiste, giovanette infiammate per il tiranno e ambiziose delatrici formano un coro femminile che narra la bellezza e l'orrore di quel tempo.

16 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Un libro non indimenticabile per un esempio da ricordare

    Attraverso la vicenda, triste ed esaltante allo stesso tempo, di Olympe De Gouges (che, per aver scritto la “Dichiarazione dei diritti della donna e della cittadina” in piena rivoluzione francese, fu mandata alla ghigliottina dagli stessi giacobini) ...(continue)

    Attraverso la vicenda, triste ed esaltante allo stesso tempo, di Olympe De Gouges (che, per aver scritto la “Dichiarazione dei diritti della donna e della cittadina” in piena rivoluzione francese, fu mandata alla ghigliottina dagli stessi giacobini) viene raccontata, in questo particolare romanzo strutturato in tante interviste a diversi personaggi, una storia altra della Rivoluzione Francese.
    Manca (e questo rappresenta già un limite importante) la cavalcata di entusiasmo che portò alla più grande rivoluzione libertaria della storia, i cui principi (per quanto poi male o poco applicati) sono stati di ispirazione in tutto il mondo.
    Si entra nella storia già in pieno regime del terrore, i rivoluzionari sono diventati oppressori e la paladina delle donne (ma, più in generale, dei veri principi di uguaglianza e libertà) viene perseguitata come nemica della rivoluzione.
    Il racconto è, soprattutto nella parte iniziale, un po' frammentario saltando tra i vari personaggi che intervengono a narrare la propria esperienza e, solo alla fine, si riesce a provare una vera partecipazione per la poco conosciuta protagonista (ma anche per il tradimento dei valori in cui tutti avevano sperato) la cui memoria merita, comunque, di essere tramandata.

    Is this helpful?

    Seamus said on Dec 20, 2012 | 1 feedback

  • 1 person finds this helpful

    un sogno di libertà e uguaglianza perseguito ostinatamente fino alla morte; una donna che racconta l'impossibiltà di tradire gli ideali a costo della vita, una donna raccontata soprattutto dalle donne con le quali Olympe ha intrecciato,volendolo o no ...(continue)

    un sogno di libertà e uguaglianza perseguito ostinatamente fino alla morte; una donna che racconta l'impossibiltà di tradire gli ideali a costo della vita, una donna raccontata soprattutto dalle donne con le quali Olympe ha intrecciato,volendolo o no, i suoi ultimi mesi. Grande!

    Is this helpful?

    Lau158 said on Feb 8, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    *** This comment contains spoilers! ***

    La Cutrufelli ci racconta la storia di Olympe de Gouges, autrice della Dichiarazione dei diritti della donna e della cittadina, vissuta durante la Rivoluzione Francese.

    Non è la stanchezza fisica a fiaccarmi, quel dolore che non è dolore, che dal ...(continue)

    La Cutrufelli ci racconta la storia di Olympe de Gouges, autrice della Dichiarazione dei diritti della donna e della cittadina, vissuta durante la Rivoluzione Francese.

    Non è la stanchezza fisica a fiaccarmi, quel dolore che non è dolore, che dalla nuca scende alle reni, ai muscoli delle cosce, si accumula nei tendini, brucia nella pianta del piede e ti fa sentire viva, dolorante ma viva in ogni parte del tuo corpo.
    La stanchezza che provo adesso è tutt'altro. Più che fatica, è un fastidio. Uno sconforto che non nasce dal corpo ma dalla mente o, forse, da un'indecisione del cuore"

    Is this helpful?

    Agata e la tempesta said on Jan 29, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Non un capolavoro, ma un interessante romanzo corale dal punto di vista delle donne della rivoluzione francese (serve, signore, borghesi) che ruotano intorno a Olympe de Gouges, femminista riformista che scrisse la "Dichiarazione dei diritti della do ...(continue)

    Non un capolavoro, ma un interessante romanzo corale dal punto di vista delle donne della rivoluzione francese (serve, signore, borghesi) che ruotano intorno a Olympe de Gouges, femminista riformista che scrisse la "Dichiarazione dei diritti della donna e della cittadina" e si vide tagliata la testa in quanto "ha voluto essere Uomo di Stato". Il valore del libro arriva poco a poco, emergendo dai punti di vista intrecciati e da una descrizione delle donne che solo un'altra donna può fare.

    Is this helpful?

    Althea said on Jul 24, 2011 | Add your feedback

  • 5 people find this helpful

    e che, per un sogno, morì.

    Oggi mi è tornato in mente questo libro, non so neanche bene perchè. E ho voglia di ringraziare l'autrice per averlo messo al mondo. Olympe de Gouges, la donna attorno alla quale si intrecciano le voci di queste pagine, visse di sogni e di fatica, di ...(continue)

    Oggi mi è tornato in mente questo libro, non so neanche bene perchè. E ho voglia di ringraziare l'autrice per averlo messo al mondo. Olympe de Gouges, la donna attorno alla quale si intrecciano le voci di queste pagine, visse di sogni e di fatica, di impegno e di lotte, si oppose alle ingiustizie e presentò la Dichiarazione dei diritti della donna e della cittadina, poco prima che la propria testa rotolasse dalla stessa ghigliottina di Maria Antonietta. Olympe de Gouges, come tantissime altre donne che ci hanno consentito di essere quelle che siamo oggi (e ce la stiamo mettendo tutta per distruggere quanto è stato fatto) è troppo poco conosciuta. E questo è un bel libro.

    Is this helpful?

    Maila said on Apr 7, 2011 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (102)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
  • Paperback 340 Pages
  • ISBN-10: 8876847774
  • ISBN-13: 9788876847776
  • Publisher: Frassinelli
  • Publish date: 2004-01-01
  • Also available as: Others
Improve_data of this book

Groups with this in collection