La donna dei fiori di carta

Voto medio di 1269
| 245 contributi totali di cui 214 recensioni , 31 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Ha scritto il 15/09/17
Chi è Guzman? Chi sono io? E chi era l'uomo che fumava sul Titanic?
Ha scritto il 27/06/17
16-2017
Non mi era piaciuto il Suggeritore, mentre invece questo romanzo breve avrebbe potuto scriverlo Baricco! Anzi per lungo tempo mi sono interrogato se l'autore abbia solo preso ispirazione da "Novecento" oppure se ci fosse stato uno scambio e una ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 02/06/17
null
Impregnato di un' atmosfera sognante e sfumata, questo breve romanzo tratteggia un mondo e un'Europa che non esistono più, quelli di fine ottocento/inizi del novecento; malinconia e rimpianto come linee guida. Carrisi in poche pagine riesce a ...Continua
Ha scritto il 01/05/17
Mah
Un noir che mal si abbina al talento dello scrittore che abbiamo apprezzato ne "Il suggeritore". Un titolo che, francamente e personalmente, non lascia nulla al sottoscritto, buono soltanto per riempire un paio di giornate con una lettura veloce e ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 08/04/17
Inizio subito col dire che non ho trovato errori di nessun tipo! *esulta* Davvero, ho imparato ad apprezzare più un libro scritto come si deve da 3 stelle piuttosto che uno che ne meriterebbe 5, ma ne perde 2 solo per la valanga di errori di ...Continua
  • 1 mi piace

Ha scritto il Aug 30, 2016, 16:15
...pensò a quanto fosse bizzarro che gli uomini - le uniche creature in natura a possedere la consapevolezza del dono della vita - da sempre cercassero nuovi modi x uccidersi a vicenda.
Ha scritto il Aug 30, 2016, 16:12
Il desiderio è il solo motivo x cui andiamo avanti in mezzo a tanto orrore. Tutti abbiamo bisogno di una passione o di una ossessione. Cerca la tua. Desiderala fortemente e fà della tua vita la ragione stessa x cui vivi.
Ha scritto il Aug 30, 2016, 16:09
...e ci siamo sposati promettendoci amore eterno - rise - Ma ci pensi che follia? Come se l'amore si potesse promettere, il tutto con l'aggravante dell'infinito. Con le nozze ci eravamo solo accordati sulla reciproca proprietà.
Ha scritto il Jul 20, 2016, 15:57
Nelle altre culture ci si sceglie diversamente. Si guardano altri talenti, l'aspetto, il peso, le proprietà di famiglia. Ma noi Hmong di montagna troviamo un compagno o una compagna attraverso il canto. Non conta l'apparenza, la cosa importante è ...Continua
Pag. 99
Ha scritto il Jul 20, 2016, 15:24
In ogni caso penso a quanto fosse bizzarro che gli uomini, le uniche creature in natura a possedere la consapevolezza del dono della vita, da sempre cercassero nuovi modi per uccidersi a vicenda.
Pag. 85

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi