Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

La donna del falco

Di

Editore: TEA - TeaDue Biblioteca di avventure fantastiche 30

3.9
(677)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 360 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Portoghese

Isbn-10: 8878191361 | Isbn-13: 9788878191365 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: R. Valla

Disponibile anche come: Tascabile economico

Genere: Fiction & Literature , Religion & Spirituality , Science Fiction & Fantasy

Ti piace La donna del falco?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Aveva rinunciato al suo diritto di primogenitura e scelto quella libertà che,su Darkover, soltanto un uomo avrebbe potuto ottenere. Si chiamava Romilda,viveva nella foresta e possedeva il tocco dei MacAran, il potere di comunicarecon gli animali come se fossero umani: un dono rarissimo, che le dava ilpotere sui falchi. Romilda era "La dama del falco"."Signora delle tempeste".
Ordina per
  • 5

    La protagonista è una ragazza molto particolare: sa comunicare con i falchi e non ne vuole sapere di fare la donnina per bene.
    Libro che si basa sul desiderio di libertà e di emancipazione di una ragazza pronta a tutto per vivere l'avventura e non diventare una docile moglie.
    Libro af ...continua

    La protagonista è una ragazza molto particolare: sa comunicare con i falchi e non ne vuole sapere di fare la donnina per bene.
    Libro che si basa sul desiderio di libertà e di emancipazione di una ragazza pronta a tutto per vivere l'avventura e non diventare una docile moglie.
    Libro affascinante!

    ha scritto il 

  • 3

    Era da un bel po' che non leggevo qualcosa della Bradley e devo dire che è stata una bella parentesi, mi ha fatto tornare ad essere ingenuo quanto i protagonisti del libro. Mi ha ricordato molte virtù dei libri che mi ero scordato a leggere delle stronzate.

    ha scritto il 

  • 5

    Si cominciano ad avvertire fermenti di voglia di emancipazione femminile? La società feudale è scossa da tante donne che non ci stanno a fare le giumente da riproduzione...

    La narrazione mi ha proprio trascinata, non vedevo l'ora di avere una pausa per poterlo leggere!

    ha scritto il 

  • 5

    Bello

    Più bello del capitolo precedente. Il personaggio principale è perfettamente contruito, impossibile non immedesimarsi e affezionarsi! Belli anche tutti gli altri personaggi. E la storia...! Consigliatissimo.

    ha scritto il 

  • 3

    era partito bene...

    ...poi, che noia!
    Avrei dato 5 stelle alla prima parte: finalmente una giovane eroina "con le palle", animalista (riassumo in modo becero lo speciale dono di cui è dotata, che le permette di entrare in empatia con falchi, cani, cavalli...), coraggiosa, in lotta contro la famiglia e le conve ...continua

    ...poi, che noia!
    Avrei dato 5 stelle alla prima parte: finalmente una giovane eroina "con le palle", animalista (riassumo in modo becero lo speciale dono di cui è dotata, che le permette di entrare in empatia con falchi, cani, cavalli...), coraggiosa, in lotta contro la famiglia e le convenzioni per il proprio diritto alla libertà e all'autodeterminazione. Grande!
    Poi la storia "si affloscia", diventa una noiosa cronaca di spostamenti, battaglie e crisi di coscienza. Non voglio anticipare nulla, ma ho trovato il finale molto deludente.
    Se vi piace trovare in un libro di avventura un minimo di storia d'amore...leggete qualcos'altro!

    ha scritto il 

  • 3

    Una bella lettura scorrevole di un' autrice di cui ancora non avevo letto alcun libro. Credo che continuerò a leggere anche gli altri libri. Per fortuna ne ha scritti tantissimi.

    ha scritto il 

  • 3

    Ammetto che della Zimmer Bradley ho letto solo questo e "Le nebbie" e che certamente "La donna del falco" sfigura dinnanzi all'epopea arthuriana, ma è comunque un libro abbastanza avvincente e leggibile, forse un po' noioso in certi punti, ma godibile.
    La protagonista è una ragazza forte, c ...continua

    Ammetto che della Zimmer Bradley ho letto solo questo e "Le nebbie" e che certamente "La donna del falco" sfigura dinnanzi all'epopea arthuriana, ma è comunque un libro abbastanza avvincente e leggibile, forse un po' noioso in certi punti, ma godibile.
    La protagonista è una ragazza forte, che vuole scegliere il proprio destino, che si sente a più agio con le bestie che con gli esseri umani, che scopre il mondo nella maniera più avventurosa. Generalmente ho sentito simpatia per lei, a parte in certi punti che diventa un po' noiosa e stucchevole.

    ha scritto il