La donna di pietra

Voto medio di 29
| 17 contributi totali di cui 8 recensioni , 9 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
La vita di Lena sembra perfetta, con un matrimonio riuscito, due figli adorabili e una speciale capacità di far bene ogni cosa. Siamo in America, alla fine degli anni Cinquanta, in una quieta cittadina di provincia lontana dalle turbolenze di New ...Continua
Ha scritto il 21/06/15
Molto carino, altrettanto obsoleto. Nell'america solidamente borghese dei suburbs e dei corn flakes, l'arrivo in città di un sensuale scultore turba una moglie e madre perfetta. Molto carino ma, come ho detto, anche un po' datato.
  • 4 mi piace
Ha scritto il 27/04/15
Questo romanzo non è piaciuto a quasi nessuno, e non mi meraviglia. Winifred Wolfe è fuori stampa da anni negli Stati Uniti, ma da poco tempo a questa parte la casa editrice Elliot ha recuperato i suoi romanzi (Tutte le ragazze lo sanno, Un ...Continua
Ha scritto il 25/10/12
Romanzo rosa?
Che libro! Non è lui ad essere strano, bensì lo è l'impressione che io ho avuto di esso. Non è nulla di speciale o di particolare, soltanto un brevissimo romanzo che ho letto sotto l'ombrellone, e lo stile è molto semplice, scorrevole e poco ...Continua
Ha scritto il 19/09/12
Da un scrittrice sofisticata come la Wolfe ci si aspetterebbe ben altro. Totalmente privo di verve. Mancano ironia e arguzia. Ma dov'è il femminismo indicato nelle recensioni? Patetica storia di una ridicola donnicciola che non si decide a crescere ...Continua
Ha scritto il 01/07/12
http://www.readingattiffanys.com/2012/07/recensione-la-donna-di-pietra.htmlLena ha una vita davvero perfetta: ha due bellissimi bambini, un marito premuroso di cui è perdutamente innamorata e una casa con la staccionata bianca. Durante un forte ...Continua
  • 1 mi piace

Ha scritto il Oct 07, 2012, 22:08
"Fare questo salto" esclamò lei "nel modo che volevi tu avrebbe significato rinunciare alla donna che sono qui. Avrebbe significato distruggerla".(...)"E nel momento in cui l'avessi distrutta" proseguì "avrei distrutto allo stesso tempo anche me ...Continua
Pag. 175
  • 1 commento
Ha scritto il Oct 07, 2012, 22:03
A volte avere la fiducia di qulacuno era persino meglio che averne l'amore. O era la stessa cosa?
Pag. 160
  • 1 commento
Ha scritto il Oct 07, 2012, 22:00
La donna di pietra che lui aveva chiamato "Lena", anche quella era sparita.Allungò le braccia e si ricordò come la donna di pietra avesse proteso le sue fuori dalla roccia, cercando di raggiungere una libertà che non poteva davvero afferrare. ...Continua
Pag. 174
  • 1 commento
Ha scritto il Oct 07, 2012, 21:55
(...) "E non invidiarmi. Sin da quando ero una ragazzina, non importa cosa facessi, non era mai abbastanza. Cercavo delle cose da fare e poi, appena finivo, mi sentivo ingannata, insoddisfatta ..." a quel punto la lasciò andare. "Non invidiarmi".
Pag. 160
  • 1 commento
Ha scritto il Oct 07, 2012, 21:53
"E' come se d'un tratto" mormorò sulla sua spalla "ci fossero due me. Non sono una persona completa a casa. Non più. Lo sento." "Lo sapevo" disse lui, compiaciuto.
Pag. 104
  • 1 commento

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi