Gina è una ventenne carina partita dalla provincia in cerca di fortuna. Lavora come ballerina di lap dance in un locale di Sydney e si fa chiamare la Bambola. Lo stesso giorno in cui vengono ritrovate tre bombe inesplose, Gina incontra Tariq, un bel ...Continua
Albertocristofori
Ha scritto il 01/01/15
un romanzo di denuncia, sul perverso rapporto tra media e politica - ma a me pare qualcosa di più, un'analisi di alcuni meccanismi antropologici profondi (in buona sostanza: la caccia alle streghe), che nella storia si ripetono drammaticamente tritur...Continua
Aussie Mazz
Ha scritto il 08/03/13
Per quel che mi riguarda, una prova un po' deludente per Richard Flanagan, con una trama inconcludente e una protagonista alla quale è decisamente difficile affezionarsi, così come è arduo essere partecipe delle sue disavventure. L'idea di base potev...Continua
subliminalpop
Ha scritto il 07/12/10
Centra l’obiettivo nell’analisi iniziale, ma non affonda nello svolgimento, questo romanzo di Flanagan. Ci sarebbero stati tutti i punti giusti per farne una buona storia, una sorta di thriller psico-sociologico post 11 settembre, eppure è tutto trop...Continua
Enzo B
Ha scritto il 30/09/10
Un’esplosione di parole
Il romanzo inizia subito con una bomba, ma fatta di parole. Richard Flanagan accosta Gesù e Nietzsche, il desiderio di amore e l’immagine del sognatore. A differenza dei due riferimenti iniziali, Gina Davies, nota come la Bambola, si definisce una re...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi