La doppia elica

Trent'anni dopo

Voto medio di 52
| 11 contributi totali di cui 11 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Ha scritto il 09/02/15
Emozionante, un must per i biologi.
Davvero non pensavo che un libro scritto da uno scienziato su un tema scientifico potesse essere così esaltante. Non è assolutamente un libro infarcito di informazioni e nozioni e dati di esperimenti e noiosi commenti. è un'escalation di tensione ...Continua
  • 2 mi piace
Ha scritto il 22/09/11
L'ostrogoto ..
... mi è più affine, rispetto al tema scientifico di questo libro.
Ha scritto il 29/06/11
Lettura per chiunque voglia capire un po' il mondo della ricerca. Perchè la ricerca ha indiscutibilmente ANCHE questa (cinica, super ambiziosa, individualistica) faccia.Edizione molto bella, corredata da commenti e recensioni alla pubblicazione ...Continua
Ha scritto il 14/06/11
Nella seconda introduzione (dal titolo "L’autore e la pubblicazione de La doppia elica"), Gunther S. Stent scrive che Watson decise di scrivere «un resoconto personale della scoperta della struttura del DNA» dal titolo "L’onesto Jim", che era ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 13/04/11
quando guardiamo gli scienziati da lontano spesso li immaginiamo come statue di marmo bianco, liscie, luminose, con tratti definiti. seguendo la storia di come è stata scoperta la struttura a doppia elica del DNA - dal punto di vista di james ...Continua
  • 2 commenti

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi